La mia Lisbon Color Run

942764_373315566106283_148799066_nENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAISE

Per chi non lo sapesse “The Color Run” è una maratona americana di 5km che sta spopolando negli Stati Uniti e un po’ in tutto il mondo. Ieri, per la prima volta a Lisbona, il lancio ufficiale.

The Color Run è una maratona non-cronometrata durante la quale migliaia di partecipanti vengono cosparsi da capo a piedi di diversi colori ad ogni chilometro.

2013-07-06 19.17.18

Sono solo due regole da seguire:

  1. Indossare la t-shirt bianca (meglio se quella ufficiale in dotazione nel kit) sulla linea di partenza;
  2. Finire imbrattato di colore.

600509_399532183484621_2074805057_n

Io ero lì, mi vedete? 😉 (foto ufficiale The Color Run Portugal)

Dopo essermi iscritta (con largo anticipo, mesi) un paio di settimane prima della maratona ho ritirato il kit dei partecipanti. Ogni kit contiene: un braccialetto nominativo, una maglia bianca di gara, un tattoo, una busta di colore (a me è capitata la blu), un pettorale con il numero (io ero la 3694), una fascia per la testa “Color Runner” e i gadget degli sponsor. Inoltre ho trovato anche tutte le informazioni relative alla maratona.

Ecco il percorso di ieri

percorso

Bellissima esperienza, ci si diverte, si fa esercizio fisico e si conosce tanta gente durante il percorso. Interessante il concetto del ‘senza cronometro’ perché consente veramente a tutti, anche a bambini, anziani o persone con mobilità ridotta di poter partecipare, colorarsi e divertirsi. Motto della matorona, come dice il tatuaggio ad acqua trovato nel kit “QUI SONO FELICE”!!!

Ad ogni chilo2013-07-06 21.03.20metro (arancio, blu, giallo, rosa) siamo stati prima bagnati con acqua e poi completamente attaccati dagli omini/donnine color. Il colore non è tossico perché è principalmente costituito da amido di mais (attenzione solo se siete allergici a tale sostanza) per uso alimentare e 100% naturale.

Arrivata all’ultimo chilometro ho trovato il festival ad attendermi, dove tutti insieme abbiamo fatto esplodere il pacchetto di colore in dotazione (the color blast).

2013-07-06 21.08.33

Per sbirciare nella galleria fotografica della mia lisbon color run cliccate  QUI

Ecco il video-riassunto super colorato dei miei 5 km!!!!

4 Comments

  1. Cristina

    Sinceramente a me l’idea della polvere non piace, Quella che respiri dove va? Pensavo usassero dei colori liquidi tipo delle tempere molto diluite come quelle che si danno ai bambini dell’asilo, L’effetto sarebbe lo stesso e si eviterebbe di respirarle, al massimo si ingoiano…ma si sa che poi si espelle! invece nei polmoni??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.