Le performance “coraggiose” di Lisa Bufano

img-fncy“Gli unici limiti sono quelli che ci poniamo” diceva sempre il mio Maestro di Tai Chi. Questa frase oggi acquista ancora più forza scoprendo questa straordinaria artista americana dal nome italiano, Lisa Bufano. Peccato averla scoperta tardi, una brillante artista che ci ha lasciato l’ottobre scorso.

Lisa, da bambina, era una ginnasta a livello agonistico e una ballerina al liceo. A causa di un’infezione batterica, all’età di 21 anni, le hanno dovuto amputare entrambe le gambe e le dita delle mani. Ma non si è scoraggiata, comincia a lavorare con la  stop-motion animation e scultura alla scuola del Museo di Belle Arti di Boston e in poco tempo comincia a lavorare con grandi nomi del panorama artistico internazionale. La sua storia ci tocca, ma è la sua arte che ci lascia un ricordo indelebile.

Su youtube troverete numerosi video, vale la pena vederli tutti.

Io intanto condivido questa magnifica performance.

4 Comments

Rispondi