Intimacy 2.0, attenti al vestito

ENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAISE

S. Valentino, che non festeggio, è terminato. Cosa avete indossato per l’occasione? Sapevate che in realtà la festa degli innamorati è l’antica celebrazione della fertilità e si chiamava la festa dei Lupercali? Solitamente si celebrava nei boschi in nudità ma per evitare arresti indesiderati cosa ne dite di indossare un abito che diventa trasparete con l’aumentare del battito cardiaco e della temperatura del corpo?

intimacy01

Si chiama INTIMACY 2.0 ed è un progetto realizzato dallo Studio Roosegaarde, laboratorio tecno-artistico di Rotterdam, in collaborazione con Maartje Dijkstra e Anouk Wipprecht. L’abito reagisce grazie ad una serie di sensori (e-foil) che si attivano diventando trasparenti se attraversati dall’elettricità del corpo umano.

Cosa ve ne pare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.