Pillole di Portogallo in LIS (Lingua dei Segni Italiana)

ENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAISESPAÑOLDEUTSCH

Non ci credo, ci sono riuscita ad annunciarvi la novità prima della partenza italica.

Cinedeaf-festival-Roma

È ufficiale: Lilly’s Lifestyle avrà la versione dei suoi video Pillole di Portogallo con la “segnatura” LIS. Per chi non lo sapesse la LIS è la Lingua dei Segni Italiana, utilizzata dalle persone sorde e udenti appartenenti alla Comunità Sorda Italiana. Purtroppo (vergognosamente, permettetemi) non è riconosciuta ufficialmente nel nostro Bel Paese.

Ma la voglia e la caparbietà non ci mancano per contrastare questa mentalità retrograda, eccoci quindi qui con il nostro primo video.

Grazie alla forza di volontà e alle sinergie che sempre mi spingono ad ampliare i miei orizzonti, ho preso contatti con Marika Aracri, studentessa napoletana di LIS. cinedeafNel settembre 2009, Marika, appena diplomata, decide di iscriversi, per passione, ad un corso LIS presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, dove riceve l’attestato di Primo livello. Nell’anno 2012, iscritta alla facoltà di Sociologia, decide che vuole approfondire il suo studio e s’iscrive al corso di Secondo e Terzo livello presso l’Ens, Ente Nazionale Sordi di Napoli terminato a giugno del 2014. Ma non si ferma qui, da settembre scorso segue il corso di Quarto Livello di Assistente alla comunicazione, all’Accademia Europea dei Sordi di Roma.

Conoscendo bene il suo iter di studio l’ho contattata e le ho spiegato la mia idea. Ovviamente, non poteva che accettare di imbarcarsi in quest’avventura con il suo solito e contagioso entusiasmo. Insieme, e con l’aiuto tecnico del mio inestimabile consulente tecnico Federico Avena, abbiamo unito le forze e creato il primo video di Viaggi-Lifestyle in Portogallo in LIS.

Volete saperne di più su nuovo progetto e/o volete contattare Marika? Scriveteci a info.lillyslifestyle@gmail.com (email diretto per contattare Marika aracri.m@gmail.com).

Buona visione!

COMPORTA

CACILHAS

Le immagini fotografiche utilizzate sono di CINEDEAF, Festival Internazionale del Cinema Sordo

12 Comments

      1. lillyslifestyle

        Purtroppo questi casi esistono ancora in molte parti del mondo 🙁 ma nel nostro piccolo tutti possiamo fare qualcosa. Basta vedere il mio piccolo video 😉

Rispondi