In viaggio con Lilly, prima tappa del 2015: ITALIA (II)

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAIS – ESPAÑOL – DEUTSCH

Schermata 2015-01-26 alle 18.43.22

PRIMA PARTE

Ieri ho cominciato il mio racconto riassuntivo della nuova avventura In Viaggio con Lilly (leggi) del blog Lilly’s Lifestyle, che mi porterà alla scoperta di 4 tappe lungo il 2015. La prima tappa è stata l’Italia, un viaggio on the road, utilizzando i trasporti locali di Milano, Roma e Napoli.

Ma riprendiamo dal punto al quale vi ho lasciato ieri.

MILANO – ROMA

Prendiamo il treno Italo alla stazione Porta Garibaldi di Milano per recarci a Roma. Abbiamo alloggiato al B&B Filomena e Francesca, un simpatico, raffinato ed artistico B&B ad appena 15 minuti a piedi da Piazza San Pietro. Il primo giorno romano lo dedichiamo ad una bella passeggiata per San Pietro, Castel Sant’Elmo, i Fori, il Pantheon, la Fontana di Trevi e Piazza Navona, ma prima non potevamo non provare una delle specialità romane, la pizza al taglio. Optiamo per 96 ore, nome che deriva dalle 96 ore durante le quali la pasta lievita. Una delle migliori pizze al taglio della mia vita. Rifocillati, partiamo alla scoperta dell’antica Roma.

Il giro a piedi ci ha messo fame, non vogliamo mangiare nei ristoranti turistici quindi decidiamo di avvicinarci verso il B&B ed andiamo a cena in una piccola trattoria romana, consigliataci anch’essa da Gianfranco, uno dei proprietari del B&B, l’Osteria da Checco ar 65. Abbiamo fatto benissimo, cibi freschi e di qualità, cortesia ed un servizio familiare. Sembrava di mangiare a casa della nonna. Optiamo ovviamente per bucatini alla amatriciana e cacio e pepe. Cosa vi aspettavate?

Esausti e satolli torniamo al B&B per riposarci, l’indomani ci avrebbe aspettato una giornata intensa e ricca di appuntamenti.

La sveglia suona presto per il nostro secondo giorno romano. Facciamo colazione con Filomena, la proprietaria, con cornetti e cappuccino ed usciamo per incamminarci a piedi verso il nostro appuntamento culinario, la Cooking Lesson al ristorante That’s Amore. Impareremo a preparare i cavatelli. Ma di questo ve ne parlerò dettagliatamente in un altro articolo.

Dopo pranzo continuano le nostre camminate scoprendo i vicoletti meno turistici della capitale, ovviamente non poteva mancare una visita a Piazza di Spagna, al Colosseo di giorno e alla Bocca della Verità. Concludiamo la giornata con un aperitivo con le ragazze della Roma Movie Walks, un progetto molto interessante, di cui vi parlerò in modo approfondito presto.

Dopo i 30km a piedi di questi due giorni, si li ho contati con googlemap, prendiamo la metro per tornare al B&B. Domani ancora una levataccia, ci aspetta il treno per Napoli…. ma della settimana napoletana ve ne parlerò domani.

5 Comments

  1. lamodavaalmercato

    …eccomi, sono un po’ in ritardo!
    che bello vedere la mia città con i tuoi occhi! …e che luce dorata sul lungotevere… e che buona la pizza al taglio!
    non conosco la pizzeria 96 ore, ma ora che lo so…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.