come chiedere caffè a lisbona

Guida utile per l’italiano che chiede un caffè a Lisbona

Il titolo vi avrà sicuramente incuriosito (o almeno spero). Questo pezzo fa parte di un altro articolo scritto per la mia colonna su Lisbona ne ilTurista.info.

Da napoletana potrete immaginare la mia sofferenza in territorio estero alla ricerca del caffè giusto, sicuramente dovrò condividere con voi la mia lista segreta, ma sono fortunata. Il Portogallo, come l’Italia, è un paese dove il caffè è un rituale ed è buono. Credo che posso affermare, non solo per esperienza personale, che l’Italia e il Portogallo siano gli unici paesi al mondo dove l’espresso è bevibile, anzi ottimo.

2014-11-08 13.12.04

Dopo numerose richieste d’aiuto, non potevo continuare ad ignorare i vostri SOS scritti sulla sabbia, eccomi qui a scrivervi un manuale d’istruzione per chiedere un caffè a Lisbona (possono variare i nomi al nord, per esempio a Porto potrete sentir chiedere un “cimbalino” è il corrispettivo della “bica” o “espresso” a Lisbona. Il nome deriva dalla marca italiana della macchina del caffè).

Vedrete che voglia di caffè che vi verrà appena conclusa la lettura, siete pronti?

come chiedere un caffè a lisbona

portogallo

Expresso, non ha bisogno di spiegazioni, giusto? Se lo volete corto, potete chiedere un’Italiana, ma attenti non significherà più cremoso, chiudono solo il rubinetto dell’acqua prima. Passiamo allo cheio (pieno) e al duplo (doppio) il primo ha più acqua, il secondo contiene due caffè in un’unica tazza.

Descafeinato è il decaffeinato, il pingado è il caffè macchiato. Se invece volete il latte macchiato (sognatevi la spuma) è il garoto (non immaginate anche qui quante varianti esistono, ma non voglio confondervi). Con cheirinho è una chicca, è il caffè con un goccio di liquore (generalmente anice). Il carioca è un caffè che secondo me il caffè non l’ha mai visto, leggerissimo; l’abatanado è una “lavata di tazza”. Permettetemi e scusatemi, ma non ho resistito.

Mazagran è il caffè con cubetti di ghiaccio, qui il nostro caffè freddo o granitina non esiste.

Continua… (QUI)

vi può interessare anche

fabbrica caffè artigianale lisbona

Salva

10 Comments

  1. lamodavaalmercato

    …nell’ordine mi è venuta voglia di un cappuccino perché amo la cannella, di un cheirinho (ma senza esagerare;-))… penso, invece, che eviterò la “lavata di tazza”!!!

    siccome stamattina, per la fretta, non l’ho bevuto, direi che il tuo post è arrivato come una benedizione!!!

  2. Nahui

    In effetti me lo ricordo proprio buono il caffè a Lisbona (anche se a questo punto immagino di aver ordinato un espresso, non avevo idea di quante varietà esistano! :D)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.