Il cacao di Corallo da S. Tomé e Príncipe a Lisbona

ENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAISESPAÑOLDEUTSCH

Lisbona mi regala sempre belle ed inaspettate sorprese. Scopro il Festival della Lusofonia e il suo interessante e ricco programma. Leggendo rapidamente delle varie iniziative, legate principalmente alla gastronomia, vengo a conoscenza di un workshop dedicato al cacao e al caffè di São Tomé e Príncipe. Coincidenza? Non credo alle coincidenza, ma sì ai segni. Prenoto subito il workshop e mi reco al negozio della famiglia Corallo in Príncipe Real, Bettina & Niccoló Corallo. Conoscevo già il negozio ed avevo già degustato la loro deliziosa cioccolata artigianale ma ero completamente all’oscuro del lavoro, dedizione, passione e della tradizione storica della famiglia.

UN PO’ DI STORIA

Claudio Corallo, con 40 anni di esperienza nella produzione di caffè e cioccolato, lavorando principalmente in Africa e in America Latina (Bolivia), nel 1974 si trasferisce nell’allora Zaïre, e dopo quattro anni di lavoro nell’acquisto, trasformazione ed esportazione del caffè, decide di comprare due piantagioni abbandonate nel centro del paese e vi si trasferisce. In pochi anni la produzione raggiunge le 880 tonnellate.

Il caffè è di altissima qualità ed è esportato e apprezzato in tutto il mondo. Leggiamo nel sito ufficiale che, a causa della guerra civile (agli inizi degli anni ’90) Claudio comincia a lavorare a São Tomé e Príncipe. Il suo obiettivo era quello di usare la sua vasta conoscenza nella produzione del caffè per produrre un cacao di altissima qualità e senza difetti. Il risultato finale è il cioccolato che ora si può acquistare da Bettina & Niccoló Corallo e che noi, durante il workshop, abbiamo degustato.

IL WORKSHOP

Il workshop era incluso nella programmazione del festival ed aveva lo scopo di far conoscere la storia e la tradizione della famosa famiglia cioccolatiera Corallo. Durante l’ora trascorsa nel piacevole negozio dai profumi intensi, Bettina e Niccoló (che parlano un perfetto italiano) ci mostrano le varie fasi di produzione del cacao: dall’albero alla barretta. Ci raccontano della loro vita a Príncipe e della loro esperienza come cittadini del mondo, avendo vissuto in vari Paesi.


L’esperienza è stata interessantissima, con il giusto tocco di professionalità, amabilità e passione nel proprio lavoro. Queste le emozioni vissute che, mescolate con gli aromi ed i profumi speziati, ci hanno donato un’ora di piacevoli sogni di terre lontane e preziosità sensoriali.

Se anche voi volete inebriarvi di aromi e sapori potete incontrare Bettina e Niccoló in Rua Escola Politécnica, 4 (Príncipe Real – Lisbona), raggiungibile in metro (liena gialla) da Rato.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Volete saperne di più? Buona visione!

Salva

2 Comments

  1. lamodavaalmercato

    …che posto fantastico e che bella storia di passione imprenditoriale! Quando verrò a Lisbona non mi basterà un mese di ferie per vedere tutto ;-)!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.