CANtheCAN il ristorante di conserve gourmet a Lisbona

Sapete che io vado sempre a caccia di novità a Lisbona e quindi non potevo non indicarvi un ristorante molto curioso, in piena Piazza del Commercio con vista mozzafiato sulla piazza e il fiume Tago, dove si trasformano prodotti in latta in vere opere d’arte sul piatto. Oggi scopriamo insieme il Can The Can.

AGGIORNATO APRILE 2020

Foto: Can the Can

Grazie alla Rotta delle Conserve (leggete la mia esperienza) ho scoperto questo insolito ristorante di Lisbona, il Can the Can. In piena piazza del Commercio, con una vista privilegiata sul fiume Tago e l’arco di Rua Augusta, il ristorante offre un menù a dir poco insolito. I piatti, infatti, sono confezionati con le conserve in scatola.

piazza del commercio lisbona

Foto: Can the Can

Parlando con il proprietario, Victor Vicente, scopro che l’idea del menù del ristorante è nata in Italia, più precisamente durante un pranzo in Sicilia. L’esperienza vissuta all’ombra dell’Etna pian piano è maturata fino a diventare un nuovo concetto gastronomico.

Ma Victor aveva bisogno di uno chef e quale scelta migliore se non il suo amico greco Akis Konstantinids amante della cucina e della fusione dei sapori mediterranei? Lo Chef, architetto di formazione, ha studiato cucina italiana a Milano, Perugia, Firenze e Catania. Vive in Portogallo da 25 anni, durante i quali ha imparato la gastronomia portoghese. Ovviamente sono ben visibili le influenze della sua terra natia.

Anche se il team negli anni è cambiato (MIGUEL LAFFAN chef creativo,  PEDRO ALMEIDA chef esecutivo, RUBEN OLIVEIRA sous chef) la creatività non è di certo diminuita, anzi.

ristoranti lisbona

ristoranti lisbona

Per chi non lo sapesse, le conserve portoghesi hanno una storia centenaria ed oggi sono parte integrante dell’offerta turistica del Paese.

Il Can the Can, in associazione con la ANICP (Associazione Nazionale delle Industrie di Conserve di Pesce), sta cercando di promuovere l’industria e allo stesso tempo informare il pubblico sui benefici delle conserve. Il sito ufficiale canthecanlisboa.com non è un semplice sito di ristorazione ma anche un museo virtuale, il più copleto al mondo, sul mondo delle conserve.

storia conserve portogallo

Potrete trovare foto delle lattine, delle pubblicità relazionate alla vendita del prodotto ed altro ancora. Una biblioteca virtuale a cui tutti possono accedere gratuitamente e alla quale tutti possono partecipare per la sua crescita.

La mia visita al Can the Can non poteva concludersi di forma migliore: un welcome drink della casa, sorseggiato con una vista meravigliosa, e la muxama de atum (spalle del tonno) in conserva naturalmente.

20150716_101341

Le foto utilizzate sono di proprietà del ristorante Can the Can.

VI POSSONO INTERESSARE ANCHE

sardina simbolo di lisbona
cosa fare a lisbona

One Comment

Rispondi