Lilly's lifestyle

Salotto virtuale di Liliana Navarra, un'italiana a Lisbona. Vuoi visitare Lisbona e il Portogallo come un local? Contattami! info.lillyslifestyle@gmail.com

Albergo Etico il primo gestito da personale affetto da sindrome di Down, Asti Italia

ENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAISEESPAÑOLDEUTSCHE

Oggi voglio parlarvi dell’Hotel Asti Albergo Etico il primo hotel gestito da personale affetto da sindrome di Down inaugurato lo scorso 18 giugno. L’albergo, di tipologia 3 stelle, si trova in Corso Galileo Ferraris, 58 nel cuore della città di Asti, a due passi dal Parco della Resistenza nei pressi della Piazza Alfieri, quella del Palio per intenderci. “Albergo Etico” è un’idea nata nel 2006 da Nicolò Vallese, un ragazzo affetto da Sindrome di Down, durante uno stage effettuato presso la Scuola Alberghiera Colline Astigiane. L’Associazione Albergo Etico opera da nove anni per creare una cultura dell’indipendenza e dell’autonomia di persone con sindrome di Down ed altre disabilità intellettive.

La struttura alberghiera è installata in un’incantevole antica casa (vecchio albergo Priore) con ringhiera a corte chiuse e mura di mattoni. Il restauro è opera dell’architetto Maurizio Galosso di Asti, uno dei fondatori dell’Associazione Albergo Etico. Dispone di 26 camere, con 60 posti letto, un giardino interno, un ristorante in una cantine storica ed una reception innovativa pensata anche per ospitare gli interessati al co-working. I prezzi oscillano dalle 70€ a notte per una singola alle 150€ per la quadrupla o la suite. Il progetto, unico nel suo genere, è un’opportunità di lavoro per i 150 milioni di turisti disabili presenti in tutta Europa ed un’ottima opportunità per sensibilizzare le persone a questa causa.

Non è incantevole?

ALBERGO ETICO

Corso Galileo Ferraris 58
14100 Asti Piemonte Italia

Tel: +39 0141 1769710

Mobile: +39 320 3375555
Email:info@albergoetico.asti.it

Annunci

6 commenti su “Albergo Etico il primo gestito da personale affetto da sindrome di Down, Asti Italia

  1. Stefano
    agosto 19, 2015

    aver vissuto per quasi 30 anni in provincia di Cuneo e non saperlo…
    iniziativa splendida, la ricondividerò senz’altro!

    • lillyslifestyle
      agosto 20, 2015

      Ti salvi visto che hanno aperto appena a giugno 😉

      • Stefano
        agosto 20, 2015

        ah avevo letto male! avevo letto 2006, ma si riferisce all’associazione. Comunque è bene conoscere queste iniziative!

      • lillyslifestyle
        agosto 20, 2015

        Si e diffondere per sensibilizzare i nostri lettori 😉 Magari facci un salto se sei interessato, nel mio caso é più difficile ma ci sto pensando.

      • Stefano
        agosto 20, 2015

        lo proporrò sicuramente a chi mi chiede dove alloggiare quando si va nelle Langhe. La prima volta che torno nelle mie terre, ci faccio un pensiero!

      • lillyslifestyle
        agosto 20, 2015

        poi fammi sapere 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

COLLABORAZIONI

network guide italiane estero tour

Green Blog

Scopri Lisbona con me!

tour lisbona con lilly

La mia nuova avventura!

Leggi le mie recensioni!

Scatti compulsivi

Seguimi su:

Due chiacchiere con Lilly

LA RIVISTA 2014

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: