Lilly's lifestyle

Salotto virtuale di Liliana Navarra, un'italiana a Lisbona. Vuoi visitare Lisbona e il Portogallo come un local? Contattami! info.lillyslifestyle@gmail.com

Torre de Palma il Wine Hotel tra le vigne portoghesi

ENGLISHPORTUGUÊS FRANÇAISESPAÑOLDEUTSCH

torre de palma wine hotel alentejo portogallo

Su di una bianca torre ammiro la distesa delle vigne alentejane…

… profumi di mosto si mescolano alla terra bagnata e all’erba appena tagliata.

Siamo al Torre de Palma Wine Hotel.

Arrivare senza navigatore non è facilissimo ma ci siamo riusciti. Parcheggiata l’auto fuori le bianche mura, varchiamo il maestoso cancello in ferro battuto. Il piazzale ci offre una prima idea sulla vastità della proprietà. Entrati, sulla sinistra ci registriamo alla reception. Una data iscritta sulla parete mi incuriosisce, 1338. È la data originaria di costruzione della tenuta che solo nel 2014 si trasforma in hotel. Se queste mura potessero parlare…

Sistemati i bagagli, ammiriamo la nostra incantevole stanza tutta viola (T14), il mio colore preferito, con tanto di romantico baldacchino e televisione nascosta dietro lo specchio. Mentre Kévin sistema il suo bagaglio, io approfitto per sfogliare la rivista di vini incontrata sulla scrivania al lato del letto. Trovo anche un articolo che parla del Torre de Palma. Decidiamo però di proseguire la lettura più tardi in piscina.

Usciamo così dalla stanza per andare alla scoperta della tenuta, con tanta voglia di salire sulla famosa torre.

L’hotel è labirintico, numerose le stanze decorate e sistemate per creare degli angoli sereni e nascosti dove trascorrere delle piacevoli ore in solitudine magari con un buon libro tra le mani. Alcune sale sono delle vere e proprie gallerie d’arte dove i dettagli sono i veri protagonisti dell’ambiente.

Dopo una serie di scale, stanze e corridoi, riusciamo a trovare le scalette che ci portano fino in cima alla torre. La luce del sole ci acceca per un secondo ma poi, l’occhio si abitua e dinanzi a noi si espande il verde manto delle vigne che copre la terra viva e ricca dell’Altentejo.

Continuiamo la nostra perlustrazione e scopriamo che l’hotel ha ben 8 case alentejane, 5 loft rurali, 5 suites situate nell’antica stalla e la Villa Romana, la suite principale che possiede anche una sala e una zona soggiorno. Saziata la nostra curiosità, decidiamo di esplorare la piscina esterna. Arrivati, non potevamo non ordinare un calice di bianco della casa, un Torre de Palma 2015 che io sorseggio allegramente in acqua.

piscina vino torre de palma

Una farfalla è volata nel mio bicchiere di vino,
ebbra si abbandona alla sua dolce rovina,
remiga senza forze, ora sta per morire;
ecco, il mio dito la solleva via.

Hermann Hesse, La Farfalla nel Vino

piscina torre de palma

La piscina è circondata dal verde abbraccio delle vigne cariche d’uva. I profumi sono intensi e il silenzio e la pace regnano sovrani. Conclusa la degustazione, bagno di rito per rinfrescarsi le idee e un bagno di sole per cercare di ravvivare la mia abbronzatura che dall’ultimo tuffo in piscina ne è passato di tempo.

vigna uva torre palma vino

Prima di ritornare in stanza per il cambio d’abito per la cena, facciamo un salto nel bar a due passi dalla piscina. Ovviamente, non potevo perdermi una dondolata a tavola. Guardate il video.

Il ristorante Basilii, nome di una distinta famiglia che viveva nelle vicine rovine romane, apre le sue porte alle 19:30. Alle 20 entriamo nel ristorante, situato di fronte la reception. L’ambiente è sofisticato ma non pretenzioso, ricco di oggettistica interessante e a tratti surreali con le sue ceramiche.

ristorante basilii torre de palma

I piatti sono ben preparati ed i sapori e i profumi ben dosati. Cosa abbiamo ordinato? Guardate un po’.

polipo cena torre de palma

basilii ristorante torre de palma alentejo portogallo

Conclusa la cena, eravamo molto stanchi per il viaggio e la giornata intensa appena trascorsa, decidiamo di ritirarci nella nostra stanza per riposarci. L’indomani ci aspettava una ricca colazione nella sala del ristorante Basilii.

Ardua la scelta, troviamo anche un mini menù per chiedere piatti caldi preparati al momento. Opto per frutta e yogurt ma il bancone ha diverse leccornie tra il dolce e il salato.

colazione torre de palma

Conclusa la colazione notiamo che fa un po’ freddino per un tuffo in piscina, optiamo quindi per un idromassaggio nella piscina interna riscaldata della spa che dista a meno di 15 passi dalla porta della nostra stanza. Come potevamo perdercela? Indossiamo le ciabattine e l’accappatoio e ci immergiamo tra le calde bolle d’acqua.

idromassaggio piscina torre de palma spa

spa torre de palma

La nostra giornata all’insegna del relax si conclude con la visita alla cantina, inaugurata da pochissimi giorni. Ci sentiamo quasi invitati ad una solenne inaugurazione. Ritorneremo presto per ammirare la nuova sala che ospiterà le botti.

A questo punto non ci resta che salutare voi e il Torre de Palma con questo magnifico tramonto.

E perché meno ammiri la parola,
guarda il calor del sole che si fa vino,
giunto a l’omor che de la vite cola.

Dante Alighieri, La Commedia – Purgatorio (Canto XXV)

GALLERIA FOTOGRAFICA COMPLETA

Un ringraziamento speciale va a Maria responsabile vendite del Torre de Palma Wine Hotel.

Possono interessarvi anche

ALENTEJO

COSTA VICENTINA

ELVAS

ESTREMOZ

EVÓRA

SPIAGGE ALENTEJO

ADEGA MAYOR – provar vini in un’opera d’arte

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Annunci

6 commenti su “Torre de Palma il Wine Hotel tra le vigne portoghesi

  1. Silvia Demick
    ottobre 3, 2016

    Un posto davvero spettacolare, da non voler più andare via! Sai che non sono mai stata in Portogallo? Devo assolutamente rimediare 🙂
    Buon lunedì,
    Silvia.

    • lillyslifestyle
      ottobre 3, 2016

      Silvia devi rimediare si 😉 già immagino gli infiniti articoli sul cibo qui… Ti aspetto! (fai una bella dieta prima) heheheh

      • Silvia Demick
        ottobre 3, 2016

        Anche il cibo in Portogallo deve essere incredibile! Forse meglio mettermi a dieta prima 😉

      • lillyslifestyle
        ottobre 4, 2016

        È ottimo!!!! Calcola almeno un paio di chiletti a settimana 😉

  2. theshowear
    ottobre 5, 2016

    Bellissimo posto e descrizione … Lo abbiamo vissuto con te leggendo !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

COLLABORAZIONI

network guide italiane estero tour

Green Blog

Scopri Lisbona con me!

tour lisbona con lilly

La mia nuova avventura!

Leggi le mie recensioni!

Scatti compulsivi

Seguimi su:

Due chiacchiere con Lilly

LA RIVISTA 2014

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: