Lilly's lifestyle

Salotto virtuale di Liliana Navarra, un'italiana a Lisbona. Vuoi visitare Lisbona e il Portogallo come un local? Contattami! info.lillyslifestyle@gmail.com

Anche Lisbona festeggia lo Short Film Day 2016 ed è tutto italiano

ENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAISESPAÑOLDEUTSCH

short film day 2016 lisbona

Per celebrare il giorno più corto dell’anno sin dal 2011 in Francia, grande paese cinematografico, si festeggia il Short Film Day. L’iniziativa creata dal Centre National de la Cinématographie et de l’Image Animée è oramai organizzata in ben 50 paesi del mondo e il Portogallo non poteva mancare.

Grazie al Centro Nazionale del Cortometraggio, durante lo Short Film Day 2016, saranno proiettati una serie di cortometraggi italiani. Non solo nelle sale di tutta Italia ma anche all’estero negli Istituti Italiani di Cultura di ben 13 città sparse per il mondo come Lisbona, Shanghai, São Paulo e Addis Abab.

Scorpiamo insieme il programma previsto all’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona?

Le proiezioni si terranno alle 11 e alle 17:30 per un totale di 84 minuti ed i film saranno:

Bellissima di Alessandro Capitani (2015) 12’

Veronica ha venti anni ed è imprigionata del suo corpo obeso. Durante una festa in discoteca subisce lo scherno di un ragazzo. Disperata, Veronica si nasconde nei bagni della discoteca convinta che fra le mura chiuse di quel posto nessuno possa vederla e giudicarla. Il destino però ha in serbo una piacevole sorpresa per lei…

Ossa di Dario Imbrogno (2016) 4’

Realizzato in stop motion, dai frammenti di cranio sparsi per terra, la danzatrice risale le scale della sua rovina, tornando alla sala in parquet, alla sua forma primigenia e stilizzata. Più corre, salta, si agita, volteggiando, cadendo, piangendo, più germinano sui suoi arti metallici agglomerati sinuosi, propaggini, estensioni.

Good News di Giovanni Fumu (2016) 17’

I due adolescenti Minhui e Junho si trovano a fare i conti con una gravidanza indesiderata in uno squallido motel nella periferia di Seul. Tra queste mura devono prendere una decisione che potrebbe cambiare il corso della loro vita per sempre.

Pandemonio di Valerio Spinelli (2015) 3’

Pandemonio è un caleidoscopio di mostri, animali e strane creature che prendendo vita al ritmo primitivo e frenetico della musica di Zu. Ogni figura è costruita sovrapponendo cerchi di feltro. L’animazione è ottenuta spostando, dimensionando e colorando i singoli cerchi senza mai deformarli.

Quasi eroi di Giovanni Piperno (2015) 20’

È la storia della gravidanza improvvisa di Valentina una diciassettenne che non ha il coraggio di dirlo ai suoi genitori che non approvano Christian, il suo fidanzato disoccupato. Dopo qualche giorno decidono di sposarsi per mettere le rispettive famiglie di fronte al fatto compiuto e “prima che si veda la pancia”.

Bagni di Laura Luchetti (2015) 8′

Realizzato in stop motion, è la storia di Lea, un pupazzetto di stoppa, una donna bisbetica, generosa e sognatrice, che da anni lavora in un bagno pubblico. Ogni giorno la stessa routine: apre le stanze per far cambiare l’aria, spazza, disinfetta, saluta i clienti, sfoglia le riviste per poi chiudere tutto e tornare a casa nella sua solitudine, sperando che ancora qualcosa possa succedere.

Lutra di Davide Merello (2016) 4’

Un uomo vittima della propria routine, prigioniero nella sua villa di lusso, non vede neppure il bosco che lo circonda. Ma proprio quella casa gli offrirà il modo per riavvicinarsi alla natura. Il regista si è ispirato ai capolavori dei grandi maestri russi con la tecnica della pittura a olio su vetro.

Il miracolo di Fabio Mollo, Serena Aragona, Honglei Bao, Fabrizio Benvenuto, Luca Cenname, Michele Leonardi, Alberto Mangiapane, Domenico Modafferi, Alain Parroni, Mariagiovanna Postorino, Mario Vitale (2015) 16’

Assuntina è crucciata da una lite tra i suoi due figli, Domenico e Nicola e, ogni giorno, prova inutilmente a convincerli a riappacificarsi. Fino a quando trova per strada un’ostia e pensa su tratti proprio del miracolo che stava aspettando, dell’indicazione giusta per la strada da percorrere.

DOVE E COME ARRIVARE

Metro linea gialla RATO

Rua do Salitre, 146

ALTRI EVENTI A LISBONA

Salva

Salva

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

COLLABORAZIONI

network guide italiane estero tour

Green Blog

Scopri Lisbona con me!

tour lisbona con lilly

La mia nuova avventura!

Leggi le mie recensioni!

Scatti compulsivi

Seguimi su:

Due chiacchiere con Lilly

LA RIVISTA 2014

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: