Lilly's lifestyle

Salotto virtuale di Liliana Navarra, un'italiana a Lisbona. Vuoi visitare Lisbona e il Portogallo come un local? Contattami! info.lillyslifestyle@gmail.com

Portogallo, le Saline “senza mare” di Rio Maior

Lungo tutto il Portogallo numerose sono le saline che potete visitare. Lo scorso fine settimana siamo andati, nuovamente, alla scoperta del Centro del Portogallo, inserendo nel nostro itinerario la visita alla Salina di Rio Maior che dista appena 75 km da Lisbona. Volete visitarla virtualmente con noi?

salina rio maior portogallo

ENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAIS ESPAÑOL DEUTSCH

Ci dev’essere qualcosa di stranamente sacro nel sale.

Lo ritroviamo nelle nostre lacrime e nel mare.” KHALIL GIBRAN

 

Riuscireste ad immaginare che l’acqua di questa salina è ben sette volte più salata dell’acqua di mare che dista 30km dall’area? Com’è possibile?

La salina è localizzata nella Serra dos Candeeiros che, di natura calcarea, ha fessure nelle rocce che consentono all’acqua di penetrare in profondità dove trova il salgemma (halite), formato durante milioni di anni dopo che il mare si ritirò, e che alimenta il pozzo di questa salina. Pensate che la sua grandezza occupa un’area che collega Leiria e Torres Vedras.

GALLERIA FOTOGRAFICA

LA NOSTRA VISITA

Appena arrivati, parcheggiamo l’auto (gratuitamente) proprio al lato delle vasche della salina. La prima cosa che colpisce sono le bianche piramidi di sale collocate proprio al lato delle quadrate vasche dove viene poi estratto il sale.

Questa salina è l’unica interna del territorio portoghese. Situata nel Parco Naturale delle Serras d’Aire e Candeeiros, a 99 metri di altitudine, la salina ha un’area di 21.865 m2 e produce circa 2.000 tonellate di sale all’anno.

saline portogallo

Entrati nell’area della salina, al lato delle vasche, troverete una serie di casette in legno, antichi magazzini dove si conservava il sale, oggi depositato nella Cooperativa. Queste casette in legno sono diventate poi negozietti dove si vende il sale ed altri souvenir, altre sono caffè e ristoranti.

Sono state costruite in legno, anche le curiose serrature, perché è un materiale che il sale non corrode e così durano nel tempo. Sapevate che le curiose serrature in legno sono uniche? Non esistono due chiavi identiche.

La chiave è collocata con la dentatura in cima. Pressionando verso l’alto consente di spingere i “piqueletes” che sbloccano la serratura permettendo l’apertura della porta.

salina rio maior portogallo

L’ESTRAZIONE

L’acqua è distribuita nelle vasche di cemento o pietra di varie dimensioni e poco profonde. Qui avviene l’evaporazione. Il processo dura tra i tre e i sei giorni, in base alla temperatura atmosferica.

Quando pronto, il sale viene raschiato con pale e collocato su delle tavole di legno (eira) dove resta a seccare durante 60 ore prima di esser raccolto e trasportato in spalla, o con una carriola di legno, e conservato nella cooperativa dove verrà poi macinato, o no, secondo le richieste.

UN PO’ DI STORIA

La Salina da Fonte da Bica, o come tutti la conoscono di Rio Maior, è una salina che veniva utilizzata già nella Preistoria anche se il documento più antico ritrovato è datato appena 1177 (contratto di vendita tra Pêro e Aragão e sua moglie Sancha Soares e l’Ordine del Tempio).

Oltre questo documento non si hanno molti registri storici che possano raccontarci la sua storia. Quello che si sa è che nel 1979 è stata creata la Cooperativa dei Produttori di Sale di Rio Maior, per rispondere all’aumento della produzione e per migliorarne la commercializzazione.

Pensate che questo sale non passa per nessun processo chimico e senza l’aggiunta di nessun additivo. Peccato che il 90% della produzione vada all’estero, pare che la Germania sia il maggior compratore. Ma perché un sale così puro, che non passa per processi chimici, non può esser venduto qui in Portogallo?

LA LEGENDA

Tante sono le leggende che circolano sull’origine e la scoperta della salina. Quella che potremmo definire “ufficiale” è di Pinho Leal che nel suo libro “Portugal Antigo e Moderno” racconta di una pastorella che si ferma a bere ad una fonte mentre pascola con il suo gregge.

Bevendo l’acqua si accorge che è salatissima e avvisa subito la famiglia. Accorsi sul luogo non ci volle molto prima che venisse poi scavato un pozzo, quello che potete vedere ancora oggi. Una leggenda semplice ma forse non molto lontana dalla verità.

saline portogallo

CURIOSITÀ

Queijinhos de Sal (formaggini di sale)

In realtà non si tratta di formaggio ma la sua forma lo ricorda. Sono rotelle di sale che vengono cotte nel forno a legna. Si possono concervare per molto tempo ed utilizzare per cucinare semplicemente grattando la superfice con un coltello.

 

COME ARRIVARE

AUTO da Lisbona

Prendere la A1 direzione Porto. Prendere poi la N366 e seguire per Rio Maior. Troverete poi le indicazioni per le saline. (Pedaggio circa 2,50€).

BUS da Lisbona

Rede Expressos collega Lisbona a Rio Maior. Durata del viaggio è di 1h15 (circa 9,50€).

L’entrata alla salina è gratuita.

POSSONO INTERESSARVI ANCHE ALTRE LOCALITÀ VICINE

VI POSSONO INTERESSARE ANCHE

Le orme dei dinosauri in Portogallo

Le Grotte da Moeda

Le Grotte di Mira de Aire, le più grandi del Portogallo

Alcobaça

Batalha

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Annunci

2 commenti su “Portogallo, le Saline “senza mare” di Rio Maior

  1. Curiosissima la cosa della rotella di sale e molto carini i negozietti di souvenir in legno *_* Una visita sicuramente interessante.
    …e poi dicono che il sale fa male!!! 😉

    • lillyslifestyle
      agosto 3, 2017

      Adoro questa salina 🙂 sono già stata diverse volte ma non avevo mai (stupidamente) pensato di scrivere un post quando in realtà è un luogo molto interessante. 😉 Il sale in piccole quantità non fa male sopratutti in estate e se si ha la pressione bassa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

COLLABORAZIONI

network guide italiane estero tour

Green Blog

Scopri Lisbona con me!

tour lisbona con lilly

La mia nuova avventura!

Leggi le mie recensioni!

Scatti compulsivi

Seguimi su:

Due chiacchiere con Lilly

LA RIVISTA 2014

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: