Lilly's lifestyle

Salotto virtuale di Liliana Navarra, un'italiana a Lisbona. Vuoi visitare Lisbona e il Portogallo come un local? Contattami! info.lillyslifestyle@gmail.com

Due amiche blogger si incontrano a Lisbona? Scoprite il loro percorso alternativo

Immaginate due blogger italiane che si conoscono virtualmente da 4 anni e, finalmente, si incontrano nella vita reale a Lisbona. Due amiche appassionate d’arte contemporanea, principalmente urbana. Cosa sarà mai successo durante il loro primo incontro?

tour lisbona alternativa

ENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAIS ESPAÑOLDEUTSCH

Tutto comincia un lunedì sera… una fresca serata estiva nel centro di Lisbona. Avviene l’incontro desiderato durante anni ed eccoci a chiacchierare come se fossimo state amiche da sempre nella stessa città.

Il bello di avere un blog è conoscere tante persone con i nostri stessi interessi, creare dei legami virtuali forti che prima o poi si trasformano in amicizie reali, o almeno alcune. Sicuramente è quello che è capitato tra me e Barbara.

Barbara Picci è un’appassionata di arte, una bulimica di architettura e un’anima artistica a 360º. Con lei non ci si annoia mai. Spesso ci siamo scambiate online chicche sul mondo dell’arte contemporanea del/nel mondo per i nostri blog ma poterne parlare senza avere due computer che ci separano è tutta un’altra storia.

terrazzo carmo lisbona

Ho voluto presentarle Lisbona così, da una delle terrazze panoramiche che mi emozionano di più perché, oltre alla vista che non ha bisogno di commenti, è una vera opera d’arte firmata da Álvaro Siza Vieira. Secondo voi non è stata un’ottima idea? Dove avremmo mai potuto organizzare il nostro “aperocena” altrimenti?

Non starò di certo qui a svelarvi la nostra chiacchierata, non è lo scopo di questo articolo, voglio però svelarvi alcuni percorsi alternativi fatti insieme nei giorni successivi. La mia missione? Far vedere a Barbara le opere di street art, da lei tanto sognate, da vicino.

MARVILA e il Festival MURO

Sia io che Barbara abbiamo scritto sui nostri blog dell’ultima edizione del Festival MURO, un festival dedicato all’arte urbana che ogni anno sceglie un quartiere popolare della città allo scopo di creare nuove dinamiche sociali.

street art lisbona portogallo

Foto: Barbara Picci

Diciamola tutta, Barbara è stata la mia cavia per testare il mio nuovo tour sulla street art che, se tutto va bene, sarà attivo e prenotabile da novembre. Poverina, ha marciato chilometri per me, ma almeno è riuscita ad ammirare alcune delle sue opere preferite. Avete già letto il suo articolo? Non perdetelo, lo trovate qui.

street art lisbona portogallo

Non potrò in questo articolo svelarvi l’itinerario, per ovvie ragioni professionali, ma posso almeno svelarvi i nomi di alcuni artisti urbani che hanno firmato le opere che abbiamo fotografato ed ammirato. Pronti? Okuda, Miguel Brum, Cix Mugre, Eduardo Kobra Colectivo Licuado, Steep, The Caver, Zësar Bahamonte, Medianeras, Gleo, Kruella ed altri ancora.

GALLERIA FOTOGRAFICA

LX FACTORY e Village Underground Lisboa

Uno dei miei luoghi preferiti che fu costruito nel 1846 come importante fabbrica tessile di Lisbona caduta poi in disuso. Fu abbandonata ed oggi rinasce come polo culturale e artistico della città. Un’isola creativa dove: moda, publicità, comunicazione, multimedia, arte, architettura, musica, ed altro ancora, si incontrano e comunicano in un’area di 23.000m2.

Dopo aver deambulato a caccia di street art e negozietti alternativi per lo shopping ci siamo godute un aperitivo al suon di un concertino di musica brasiliana.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, bevanda, albero e spazio all'aperto

Approfittando di #aperitivi estivi a #lisbona 😉🍷🍷

A post shared by Lilly'sLifeStyle (@liliananavarra) on

Barbara ha poi scelto questa location per la nostra chiacchierata video. Avete già visionato la mia intervista? L’avevo anche condivisa sulla mia pagina facebook qualche giorno fa.

DOVE E COME ARRIVARE

LX FACTORY

Rua Rodrigues Faria, 103

Bus 714, 727, 751/ Tram 15

A pochi metri di distanza dalla Lx Factory troverete, all’interno del museo della Carris (trasporti pubblici), la Village Underground Lisboa. Non poteva mancare un salto rapido in questa area perché sapevo che avrebbe accesso l’interesse di Barbara.

lisbon village underground

Un luogo che non poteva di certo mancare per farle scorprire quest’anima alternativa della città non fatta appena di pastel de nata e baccalà. Cosa troverete? Due antichi autobus e 14 container marittimi trasformati in spazi creativi ed una caffetteria. Per non parlare poi della pista di skate alle sue spalle.

VUL lisbon village underground

DOVE E COME ARRIVARE

VUL – Village Underground Lisboa

Museu Carris

Bus 714, 727, 751/ Tram 15

Curiosi di scoprire una Lisbona alternativa e poco conosciuta? Contattatemi!!

2

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Annunci

13 commenti su “Due amiche blogger si incontrano a Lisbona? Scoprite il loro percorso alternativo

  1. Barbara Picci
    agosto 21, 2017

    L’ha ribloggato su Barbara Piccie ha commentato:
    Il mio viaggio alternativo a Lisbona raccontato da colei che l’ha reso tale: Liliana Navarra!

  2. Barbara Picci
    agosto 21, 2017

    Grazie Lilly, sto già preparando il prossimo viaggio! Ah ah ah A parte gli scherzi, ho ancora tante cose da vedere, soprattutto Vhils che mi è rimasto incastrato! E poi voglio andare a vedere dal vivo quell’opera iconica di Blu e Os Gemeos che abbiamo solo intravisto. Insomma son tanti i motivi, anche se quello principale è riabbracciarti 🙂
    A prestissimo!

    • lillyslifestyle
      agosto 21, 2017

      Io ne ho almeno atri 20 di motivi ma posso sempre trovarne dei nuovi 😉 hehehhehe Ti aspetto!!! Fai un tuffo in piscina anche per me che qui si muore di caldo ….. -_-

      • Barbara Picci
        agosto 22, 2017

        Appena fatto! Dai vieni anche tu presto a trovarmi, qui c’è più tranquillità e, proprio per questo, son sicura che ti piacerà 🙂

      • lillyslifestyle
        agosto 22, 2017

        😉 lo sai che è in programma!!! Presto avrai notizie nostre heheheh

      • Barbara Picci
        agosto 22, 2017

        Ci conto 🙂

  3. L'OrsaNelCarro Travel Blog
    agosto 21, 2017

    Bella la cosa della “cavia” 😛 Ultimamente i tour sulla street art vanno parecchio e devo dire che sono sempre più apprezzati. Diciamo che restituiscono in una modalità parecchio immediata la rivalutazione di spazi o edifici dismessi con un contrasto piacevolissimo *_*
    Ps: piacere di conoscerti Barbara! 😉

    • lillyslifestyle
      agosto 22, 2017

      Barbara è stata la cavia perfetta 😉 Io amo la street art quindi mi tocchi sul tallone di Achille. Grazie della visita :*

  4. Si si… avevo già visto tutto io… stupende ^.^ ma mi state facendo venire un’invidia -.-‘

  5. Marta Chan
    agosto 21, 2017

    Lilly quero fazer essa rota do grafitti em Novembro =) depois dás me mais detalhes.
    Concordo, o melhor da blogosfera são as pessoas que mantemos uma ligação forte, quando as conhecemos ao vivo é como se fossemos amigos há tanto tempo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

COLLABORAZIONI

network guide italiane estero tour

Green Blog

Scopri Lisbona con me!

tour lisbona con lilly

La mia nuova avventura!

Leggi le mie recensioni!

Scatti compulsivi

Seguimi su:

Due chiacchiere con Lilly

LA RIVISTA 2014

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: