opere ponti gustave eiffel portogallo

Le opere di Gustave Eiffel in Portogallo

Era da tempo che volevo scrivere questo articolo. Durante i miei tour a Lisbona faccio sempre nascere, purtroppo, una piccola sensazione di delusione nel cuore dei miei clienti. Non è cattiveria ma serietà delle informazioni che offro. Ebbene sì, il famoso ascensore, l’Elevador di Santa Justa, non è un’opera di Gustave Eiffel e non è nemmeno indirettamente collegato alla figura dell’ideatore del simbolo parigino.

opere ponti gustave eiffel portogallo

EIFFEL A LISBONA

Vi ho deluso lo so ma se vi dicessi che a Lisbona esiste un’opera firmata da Eiffel? Ecco nuovamente un sorriso sulle vostre labbra. Di cosa si tratta? Della magnifica struttura in ferro del concessionario di automobili in zona Rato (leggete qui).

opere gustave eiffel a lisbona
Foto: Arquivo de Lisboa

Detto questo ho pensato che, per i più curiosi, potesse essere interessante scrivere delle e sulle magnifiche opere che Gustave Eiffel ha realizzato in Portogallo e che [udite udite] lo ha reso famoso internazionalmente.

GUSTAVE EIFFEL IN PORTOGALLO

Alexandre Gustave Eiffel (Dijon, 15 settembre 1832 — Parigi, 27 dicembre 1923) tutti lo ricorderanno come l’ingegnere francese della Torre Eiffel di Parigi e che partecipò alla costruzione della Statua della Libertà di New York ma non tutti sanno che una delle sue prime e più grandi opere è stata realizzata in Portogallo.

gustave eiffel in portogallo

Dite la verità, di New York non lo sapevate che la famosa statua, regalo di Napoleone III per il centenario dell’indipendenza, inaugurata nel 1886 e progettata dallo scultore Frédéric Auguste Bartholdi fu costruita in collaborazione con Gustave Eiffel.

Torniamo in Portogallo e alla prima grande opera Eiffel realizzata prima ancora della torre parigina e della statua americana. Pronti al colpo di scena?

EIFFEL IN PORTOGALLO

Gustave Eiffel visse a Barcelinho (Portogallo) tra il 1875 e il 1877 dove progettò e costruì le varie opere a lui attribuite in Portogallo, più precisamente i ponti di Viana do Castelo, Olhão, Barcelos, Esposende, Alijó e Porto, giusto per citarne alcune.

La sua opera più famosa in Portogallo resta il Ponte D. Maria Pia (1876) che permise di collegare, via treno, Lisbona e Porto. All’epoca fu il più grande arco in ferro mai costruito.

opere gustave eiffel portogallo

Seguendo questo modello l’ingegnere francese realizzò in seguito il famoso Viaduc de Garabit (1880-1884) di 165 metri (cinque metri in più del ponte D. Maria Pia) e solamente dopo collaborò alla costruzione della Statua della Libertà (1884-1886) e progettò la Torre Eiffel (1889).

In realtà, il ponte portoghese fu un progetto di uno dei suoi miglior ingegneri, Théophile Seyrig, che poco dopo decide di lavorare per conto suo e progettò il famoso ponte di Porto, il D. Luís I. Direi che se la sia cavata bene, cosa ne dite?

Per chi non avesse ancora visitato Porto consiglio di aggiungere alla lista di “cosa visitare in città” il Palazzo della Borsa dove potrete anche curiosare nello studio che Gustave Eiffel ha utilizzato durante due anni per la progettazione del ponte da lui realizzato in città, il già citato D. Maria Pia.

gustave eiffel studio portogallo
Foto: Público

BEN 24 PONTI IN PORTOGALLO

Durante la seconda metà del XIX secolo le ferrovie portoghesi vissero un gran fermento e Gustave Eiffel partecipò alla costruzione di diversi ponti ferroviari come quello di Viana do Castelo, il ponte sul Coura a Caminha, in collaborazione con Théophile Seyrig.

Sulla linea del Douro progettò i viadotti del fiume Tâmega in Vila Meã e sulla linea del Minho i ponti di Cávado, Neiva, Lima e Âncora.

ponte eiffel portogallo

I PONTI PORTOGHESI DI GUSTAVE EIFFEL

Tra il 1880 e 1881 costruisce una serie di ponti sulla linea della Beira Alta tra le località Luso e Santa Comba:

  • Ponte das Várzeas;
  • Ponte do Milijoso;
  • Ponte de Trezol;
  • Ponte de Breda;
  • Ponte do Criz;
  • Ponte do Dão.

Nel 1886 comincia a progettare i ponti della linea nord del Portogallo, ricordiamo:

– Ponte D. Maria Pia, Porto (1876);

– Ponte di Viana do Castelo (1877);

– Ponte Cávado sulla linea del Minho (1877);

– Ponte sul Neiva (1878);

– Ponte sul Âncora (1878);

– Ponte di Vila Meã sulla linea del Douro (1878);

– Ponte sul Tâmega in Canavezes (1878);

– Ponte sul Coura in Caminha (1878).

portogallo ponti ferroviari gustave eiffel

Pare inoltre che abbia costruito anche una quindicina di ponti sulla linea ferroviaria che collega Lisbona a Sintra.

Cosa ne dite di questo articolo? Mi avete perdonato dopo avervi dato la notizia bomba dell’ascensore di Lisbona? Spero di si. Qui in basso potete leggere altre curiosità interessanti.

ALTRE CURIOSITÀ SU LISBONA

ALTRE CURIOSITÀ SUL PORTOGALLO

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.