portogallo curioso non turistico

Curiosità in Portogallo, quello che nessuno vi racconta n.4

Torna il nostro appuntamento con le curiosità del Portogallo che nessuno vi racconta. Siamo giunti al nostro quarto numero di questa nuova rubrica e voglio ringraziare tutti i lettori che mi continuano a scrivere email e messaggi privati per consigliarmi delle curiosità da condividere o che mi hanno fatto richieste speciali.

portogallo curioso non turistico

CURIOSITÀ IN PORTOGALLO

1- ANIMALI NELLA LINGUA PORTOGHESE

Continuano le curiosità linguistiche della lingua portoghese. Oggi voglio farvi scorpriere due nuovi detti popolari: Vai pentear macacos! È come mandare a quel paese. Avete mai provato a pettinare una scimmia?

O primeiro milho é para os pardais. Un vecchissimo detto popolare che risale all’occupazione romana quando gli agricoltori offrivano i primi frutti agli uccelli (passeri). Secondo le credenze, i volatili avrebbero portato le offerte agli dei. Sta ad indicare una persona impaziente oppure qualcosa che sta andando male o si sta in perdita.

detti popolari portoghesi

2 – TABULEIROS DI TOMAR, UNA FESTA OGNI 4 ANNI

Un anno speciale questo 2019 a Tomar. Torna l’attesissima festa colorata, O Cortejo dos Tabuleiros. Centinaia di coppie partecipano al corteo: le donne in bianco con una fascia colorata a decorare il petto e sul capo il pesantissimo “tabuleiro”.

Gli uomini in camicia bianca con le maniche rialzate e pantaloni scuri e cravatta del colore della fascia della donna, portano in spalla il berretto. Chiudono il corteo i carri ricchi di pane, carne e vino trainati da buoi per un sacrificio “simbolico”.

3- IN PORTOGALLO C’È UNA SPIAGGIA DEI…. CINGHIALI

Non ci credete? provate ad andare alla Praia de Galapinhos, nel Parque Natural da Arrábida (Setúbal), eletta nel 2017 come Miglior Spiaggia Europea. Fatere sicuramente degli strani incontri. [Ricordo che sono animali selvaggi e quindi imprevedibili, mantenere una distanza di sicurezza anche se non sono pericolosi.]

spiagge in portogallo
Foto: TSF

4- IL RE REI CHE HA VISSUTO 36 ANNI ED HA AVUTO 34 FIGLI

Si tratta di Dom Pedro IV, conosciuto come Pedro I (primo imperatore del Brasile). Vi potrà sembrare strano ma non temete non c’era una regina che ha sfornato ben 34 figli ma i primi 11 sono arrivati con le due mogli del re (la prima gli ha dato 10 figli e la seconda appena uno). Il resto? Un po’ di qua un po’ di là.

re portogallo imperatore brasile

5- PRIMO MUSEO IN EUROPA DEDICATO ALL’ARTE DIGITALE È IN PORTOGALLO

Più precisamente il MUSEU ZERO inaugurerà in un paesino dell’Algarve, Santa Catarina da Fonte do Bispo a pochi chilometri da Tavira. Lo spazio museale sarà istallato nell’antico spazio dei silo di cereali, dell’annessa cooperativa agricola, disegnato negli anni 50 dall’architetto Manuel Gomes da Costa.

musei algarve portogallo
Foto: Pedro Silva arquitetos

6- GEORGE LAZENBY È TORNATO A ESTORIL PER I 50 ANNI DI “007 – AL SERVIZIO DI SUA MAESTÀ”

Forse lo sapete che questo episodio di 007 è stato girato gran parte in Portogallo, ma lo sapevate che Ian Fleming, il creatore di 007, durante la II Guerra Mondiale è passato in Portogallo ed ha soggiornato nell’Hotel Palácio Estoril, in missione per i Servizi Segreti Britannici? Consiglio la visione del film e la visita delle location.

007 girato in portogallo

7- ALCUNI BAGNI PUBBLICI DI LISBONA SONO OPERE D’ARTE

Dopo avervi scritto dove poter far pipì gratuitamente a Lisbona (leggere qui) oggi, tra le curiosità, voglio mostrarvi “l’arte” di alcuni WC pubblici della città. Solitamente sono bagni dell’inzio del XX secolo, localizzati in giardini pubblici, costruiti in mattoncini e decorati con magnifiche maioliche. I primi quattro, datati 1913, sono di autoria di José Alexandre Soares.

8- SAPEVATE CHE NEGLI ANNI 60 A LISBONA MOLTI VIVEVANO IN FAVELAS?

Oggi Lisbona è una delle capitali europee più ricercate e visitate dopo la sua uscita dall’ombra. Nuovi ristoranti sfvillanti, terrazze al sole e rooftop alla moda da far invidia a NY e Milano, ma basta tornare indientro nel tempo di pochi anni per vedere un’altra realtà

Nel 1968, infatti, gran parte della popolazione viveva ancora in bidonville, quartieri creati con materiali di recupero. Ancora oggi, in zone come Amadora, Almada e Seixal ci sono ancora persone che vivono in queste condizioni.

bidonville Lisbona

9- NELLO GERÊS APRIRÀ UN OSSERVATORIO NATURALE PER VEDERE LE STELLE

Si chiamerà Dark Sky Reserve ed aprirà nella località Porta do Mezio, una delle cinque porte del Parque Nacional da Peneda-Gerês. Questo sarà solo il primo passo per un progetto più ambiziono: la creazione di una International Dark Sky Reserve certificata dall’International Dark-Sky Association (IDA).

portogallo osservazione stelle
Foto: DR

10- SAPETE QUAL È LA CASA PIÙ ANTICA DI LISBONA?

Molti di voi forse non sanno che Lisbona fu quasi completamente distrutta dal terremoto (e non solo) del 1755. Esiste però una casa che ha resistito ed ancora oggi è ben visibile nel quartiere più antico della cittá, l’Alfama.

Siamo giunti ai saluti ma prima di lasciarvi voglio ricordarvi che potete leggere le tre puntate precedenti, cliccando in basso. Buona lettura e alla prossima.

Vi possono interessare anche

CURIOSITÀ 1 CURIOSITÀ 2CURIOSITÀ 3 CURIOSITÀ 4CURIOSITÀ 5

cosa visitare in portogallo

CURIOSITÀ 1 CURIOSITÀ 2CURIOSITÀ 3

cosa visitare in portogallo

6 Comments

  1. Silvia - The Food Traveler

    Ah però, il re si è dato da fare! Mi sa che quella era un po’ la norma delle famiglie reali, quella di non farsi mai scappare nessuna donna 😉
    Pettinare i macaco è un’immagine molto divertente anche se ha un significato negativo.

    1. lillyslifestyle

      hahahhahahahah 🙂 quando la manderai a pettirnar le scimmie fai un vidio ti prego. Non voglio perdermela questa scena. Il Portogallo regala sempre ottime sorprese a chi esce un po’ dalle classiche rotte turistiche. 😉 A presto cara.

Rispondi