italiani nel mondo

I blog degli italiani espatriati che seguo

Sempre più spesso mi domandate se esistono dei blog come il mio per altre città o Paesi del mondo. Da tempo seguo alcun* blogger italian* che, come me, sono espatriati e scrivono della e dalle città in cui vivono.

Qui di seguito quindi ho deciso di condividere con voi i link del blog di espatriat* che seguo con regolarità. Non sono “come il mio” perché ognuno ha il suo modo di relazionarsi con la città e di condividere le informazioni, vedrete comunque che sono molto interessati ed utili per programmare il vostro viaggio.

italiani nel mondo

Cosa ho chiesto ai blogger expat?

Come vedrete non ho deciso solo di creare una sterile lista ma li ho contattati personalmente e posto loro tre domande:

1- Da quanti anni vivi lì? 2- Torneresti in Italia o andresti in un altro Paese? 3- Cosa ti ha fatto decidere di restare a vivere lì?

Buona lettura e viaggi a tutti!

[in ordine alfabetico]

AUSTRALIA

Da SIDNEY con Claudia scrive per il suo blog Diario dal Mondo. Cosa mi ha risposto?

1- Vivo in Australia permanentemente da metà 2011 e a Sydney da circa un anno dopo. 2- Anche se nella mia testa la possibilità di tornare in Italia non è mai esclusa, da un punto di vista pratico non la vedo come reale almeno nel breve-medio raggio. Più in là chissà? Per quanto riguarda il trasferirsi in un altro paese, la cosa mi piacerebbe molto, ma la carriera di mio marito è legata all’Australia, perciò penso proprio che per il momento continueremo a chiamare l’Australia casa.

3- Essendo mio marito australiano direi che il nostro legame è il motivo principale per cui sono rimasta in Australia. Ora avrei sicuramente altri motivi, non per ultimo il fatto che amo questo paese e questa città e che qui sono molto felice, nonostante la distanza dall’Italia e dai miei affetti.

blogger italiani in australia

AUSTRIA

A VIENNA con Angela e il suo blog Vienna e Dintorni che mi ha risposto così:

1- Vivo in Austria dal lontano 1993 quando, da giovanissima studentessa romana sono partita per Vienna e qui ho iniziato i miei studi all’università di Traduzione e interpretario. Con molta determinazione sono rimasta nella città del valzer e della Sacher. 2- No, non tornerei in Italia e non ho mai pensato di cambiare paese. Quando sono arrivata a Vienna avevo in mente di finire gli studi e tornare a Roma. Ma non è stato così.

3- Il momento preciso in cui ho capito che Vienna sarebbe stata la mia città per sempre, è stato solo quando – dopo aver imparato bene il tedesco, passato l’esame di ammissione all’Università di Interpreti e trovato un lavoro – mi sono sentita indipendente.

blogger italiana a vienna austria

FRANCIA

PARIGI con Aurora e il suo blog Una milanese a Parigi che mi ha risposto così:

1- Vivo qui dal 2011. 2- Non tornerei in Italia, anche se mi manca tantissimo la mia famiglia. Ovviamente per ragioni familiari potrei farlo ma oggi come oggi lo farei a malincuore.

3- Amo Parigi e amo vivere qui anche se a volte è difficileNon andrei quindi in un altro Paese se proprio dovessi lasciare Parigi forse sceglierei una metropoli internazionale come New York o Londra.

blogger italiani a parigi

GIAPPONE

A TOKYO troverete la dolcissima Stefania e il suo blog Prossima Fermata Giappone che mi ha risposto così:

1- A marzo saranno 3 anni. 2- Per ora vorrei restare in Giappone, non ho piani di trasferirmi altrove al momento. 3- È il luogo a cui ho sempre aspirato, fin da piccola, così crescendo ho fatto il possibile per arrivare qui volevo rimanere e avendo trovato lavoro ci sono riuscita.

blogger italiani in giappone

GRECIA

Nella suggestiva ATENE è Francesca chescrive per il suo blog Sulle Rive Del Kifissos. Come ha risposto alle mie domande? Così:

1- Vivo stabilmente in Grecia, ad Atene, da 6 anni più 15 anni in cui l’ho frequentata assiduamente. 2- Non tornerei sicuramente indietro né ho in previsione per ora di spostarmi in un altro Paese. La mia è stata una scelta di trasferimento mirata.

3- Ho sempre amato la Grecia per la sua cultura e la sua bellezza. All’inizio c’era di mezzo anche l’amore, lui era greco. Avevo imparato la lingua perché avevamo deciso di vivere qui. Poco prima di trasferirmi siamo lasciati ma io ormai ero innamorata del Paese. Ho deciso di venire comunque perché non c’era molto che mi trattenesse; ho trovato lavoro e un po’ alla volta ho stretto amicizie e nuovi legami. Qui la qualità della vita è sicuramente più alta, mi sono integrata e oramai mi sento per certi versi “greca”.

blogger italiani in grecia

ISLANDA

Finalmente un uomo per riequilibrare. Da REYKJAVÍK Roberto scrive per il suo blog Un’italiano in Islanda e mi ha risposto così:

1- Sono in Islanda dal 2014. 2- Non ho intenzione né di tornare in Italia né di trasferirmi altrove… sto troppo bene qui!

3- Il fatto di vivere in una società piccola, dove ognuno fa la differenza è forse il motivo che mi spinge di più a rimanere. In contesti più grandi mi sentirei inutile e depresso. Poi sicuramente l’informalità della società, e in ultima analisi la natura selvaggia a due passi da casa, le aurore boreali dal balcone di casa, e la luce incredibile delle notti estive!

blogger italiani in islanda

MEDIO ORIENTE

Il fascino dell’Oriente lo possiamo scoprire con con Cristina e il suo blog Drive my car che mi risponde direttamente da OMAN così:

1- Vivo a Muscat, Oman, da cinque mesi. 2- Sono arrivata da pochissimo: non ci penso nemmeno a rifare già la valigia! D’altra parte, abito all’estero da nove anni ed è una vita che, seppur tra alti e bassi, mi piace. Se proprio dovessi scegliere una base fissa, opterei per la meta del mio primo espatrio, Londra. Per quanto ami l’Italia, ‘casa’ per me è sempre oltremanica.

3- Considerando che ho vissuto in Congo e Angola, l’Oman è una sorta di paradiso terrestre! Scherzi a parte, si tratta di un luogo che trovo molto interessante da un punto di vista sia culturale sia turistico; un luogo estremamente sicuro, in cui è facile muoversi e interagire, anche – e lo sottolineo dato che si tratta di un Paese arabo – per una donna. Prima di approdare qui avevo letto che la popolazione omanita è nota per la sua proverbiale gentilezza e cordialità e sono felice di confermarlo.

italiani in medio oriente

Repubblica Ceca

La magica PRAGA è raccontata da Agnese nel suo blog Zaino in spalla che mi ha risposto così:

1- Tra andate e ritorni direi ormai 4 anni. 2- Per il momento l’Italia è nel nostro cuore ma non risponde alle nostre necessità… Praga è una città stupenda che regala una vita piacevole. Forse potrei aprirmi ad un’altra esperienza in un altro paese, ma non saprei proprio dove.

3- La città di Praga ha sicuramente i suoi punti negativi… ma sono molti di più quelli positivi. Qui abbiamo trovato tutto quello che serve alla nostra famiglia: ad adulti, piccoli… e 4 zampe.

blogger italiani a praga

Repubblica popolare cinese

Direttamente da SHANGAI con Daria di Bacchette e Forchette che mi ha risposto così:

1 – Vivo a Shanghai da due anni, e devo dire che sono volati. 2 – Se mi ritrovassi nelle condizioni di lasciare la Cina, mi piacerebbe provare a vivere in un altro Paese prima di tornare – magari, un giorno – in Italia. Sarebbe interessante cambiare continente, e più o meno è già nei piani.

3 – Tanti motivi. Come il fatto che mi sia trovata subito bene, il continuo susseguirsi di novità e nuove esperienze prima inimmaginabili, il cibo spaziale, la bellezza e vivibilità della città, l’affinità che sento con i Paesi asiatici in generale, e non ultimo il fatto che non mi andava proprio di tenere una relazione a distanza (sì, ho seguito il mio compagno). Tutto questo ha fatto sì che passata la confusione iniziale decidessi che valeva la pena restare.

italiani a shangai

STATI UNITI D’AMERICA

E da NEW YORK non poteva esser che lei, la mitica e frizzante Kiara e il suo magnifico blog/progetto New York City 4 All che mi risponde così:

1- Superati gli 8 anni e quindi anche la crisi credo, si dice che a NYC dopo circa 8 anni che ci si vive si abbia una crisi che ti faccia capire se rimanere o cambiare città. 2- Al momento New york è la città adatta al mio investimento personale, domani vedremo anche se ogni tanto mi piacerebbe fare un’esperienza in Thailandia a Chang Mai probabilmente.

3- L’amore graduale che ho iniziato a provare per questa città, il fatto di aver aperto una mia agenzia di viaggi ed un brand da sola partendo da zero. Ho capito che come diceva Frank Sinatra “if you can make it there, you can make it anywhere” ed ho deciso di rimanere per portare avanti il mio sogno e sfruttare il più possibile l’inconfondibile energia che solo questa città riesce a darti!!!

blogger italiani a new york

SVIZZERA

Da ZURIGO non potevamo che contattare Valeria che scrive per il suo blog Zurich Wonderland. Ho mi ha risposto da lassù?

1– Vivo a Zurigo da 6 anni. 2- Almeno per il medio periodo non tornerei in Italia. In realtà non penso neanche a un altro Paese terzo al momento: a Zurigo sto bene.

3- Zurigo è una città in cui ho trovato la dimensione giusta per me: è una città a misura d’uomo ma ha una vivacità inaspettata (se si è disposti ad andare oltre i luoghi comuni che la dipingono cioccolato e banche). È molto internazionale e praticamente al centro dell’Europa. Sono rimasta a vivere qui perché qui ci sono prospettive ed opportunità di crescere ed evolvere.

blogger italiani a zurigo svizzera
Foto: Carolina Caruso

Thailandia

Per concludere andiamo a BANGKOK con Andrea del blog Thailandia con Andrea che mi ha risposto così:

1- Vivo stabilmente in Thailandia dal 2008. 2- Sì, tornerei in Italia se… e i se sono tanti compresa la situazione politica-sociale (non lavorativa) ma non escluderei un altro paese europeo. 3- Mio marito all’epoca aveva un lavoro qui.

blogger italiani in thailandia

Sei un* espatriat*e blogger? Contattami e ti inserirò in lista.

Vi possono interessare anche

Le guide italiane nel mondo: espatriate come me e che, come me, si sono create una professione tra blog e visite guidate (fuori dal comune) nella città in cui vivono. Per accedere alle descrizioni e i contatti cliccare sull’immagine sottostante.

guide turistiche italiane nel mondo

13 Comments

  1. La Bottega dei Cappelli e Please Another Makeup

    Che viaggio mi sono fatta in questo post! Stupendo! La tipa tutta pink mi sembra un viso conosciuto, magari da giovanissima l’avrò incrociata e chissà! Adesso mi faccio un giro sui loro blog! Questa è proprio un’idea che spacca! Grande Lily! 😘
    Adesso mi trasferisco anche io ed inizio a scrivere del posto dove vado! Inizierei con il Sud America, probabilmente il Messico, mi ha colpito troppo! Buona giornata

      1. La Bottega dei Cappelli e Please Another Makeup

        Mmmmmmmmmhhhhhhh non saprei Liliana, tanto per il momento da qui non mi sposto 🤣🤣🤣 ed è vero che potrei scrivere un blog di un terrone al nord, che sarebbe come essere all’estero! 🤣🤣🤣🤣 ma con la non realizzazione di avere la padronanza di una lingua diversa che tanto ti piacerebbe padroneggiare!

    1. lillyslifestyle

      Si, hai ragione. Il bello sto anche nel condividere informazioni imporatnti sulla città e il Paese che ci ospita per futuri viagiatori o per chi, come noi, vuolefare una scelta di vita. 😉
      Buona settimana!

Rispondi