formaggi portoghesi

PORTOGALLO, i miei 5 formaggi preferiti

Che sono una buona forchetta oramai lo sapete benissimo. Spesso mi chiedete consigli su cosa mangiare o cosa e dove comprare prodotti tipici della gastronomia portoghese e io non mi tiro mai indietro per farvi conoscere le prelibatezze che potete trovare qui a tavola.

I formaggi italiani e francesi sono famosissimi nel mondo ma sapevate che il Portogallo non è da meno? No, vero? Oggi voglio consigliarvi alcuni dei miei formaggi portoghesi preferiti. Prendete la vostra lista della spesa e scrivete quanto segue.

quali formaggi comprare in portogallo

1- Queijo da Serra

Il mio preferito in assoluto, cremoso… spalmabile dal profumo e sapore intenso. Una vera esperienza sensoriale.

Il Queijo Serra da Estrela pare sia stato creato nel XII secolo ed è oggi ritenuto i più antico formaggio portoghese e anche il più conosciuto al mondo. Non mancava mai sulle tavole reali e fu anche citato da Gil Vicente nel XVI secolo.

Si chiama così perché è prodotto nella Serra da Estrela dal latte di una pecora molto famosa, di razza “Serra da Estrela” o anche conosciuta come “Churra Mondegueira”, considerata la migliore per la produzione del latte. Ancora oggi la produzione di questo formaggio segue la forma artiginale come 100 anni fa.

formaggi portoghesi imperdibili
Foto: Divulgação

2- Queijo delle Azzorre: São Jorge, São Miguel E PICO

Lo so nel titolo ne ho citati 3 ma non potevo sceglierne solo uno per un intero arcipelago di ben 9 isole. Tra le tre isole, o per meglio dire tra i tre formaggi, preferisco quello di São Jorge.

Il Queijo São Jorge è un DOP e solo prodotto con latte di mucca dell’omonima isola, più precisamente della Região Demarcada do Queijo São Jorge.

Perché è tanto famoso in Portogallo? Perché la sua produzione e certificazione sono fissate dal Decreto Regionale n.º 24/86/A, del 9 luglio, e i formaggi sono solo ed esclusivamente certificati dalla Confraria do Queijo de São Jorge e dall’Unione di Cooperative Agricole dell’isola di São Jorge.

Ne esitono vari tipi, dipendendo dai mesi di stagionatura, non vi nascondo che il mio preferito è quello stagionato 24 mesi (bello piccantino).

portogallo formaggi isole azzorre

3- QUEIJO DE AZEITÃO

Il Queijo de Azeitão è un formaggio di pecora portoghese della regione di Azeitão, nel distretto di Setúbal. È un formaggio dalla denominazione di origine protetta secondo le norme dell’Unione Europea ed è prodotto nei comuni di Setúbal, Palmela e Sesimbra.

I formaggi di Azeitão hanno una forma cilindrica, di circa 8 cm di diametro e 5 cm di altezza. Hanno una buccia giallastra morbida, sottile nello spessore. Il suo peso può variare tra 100 e 250 g.

I formaggi restano per circa 20 giorni a stagionare, essendo comune essere venduti avvolti in una specie di garza per mantenere la forma. La sua pasta è morbida, con profumo e sapore alquanto simile a quello del formaggio di montagna.

Un consiglio: se resta (raro) in frigo per diversi giorni e secca, mettetelo 30 secondi nel microonde con un po’ di rosmarino o origano…. non ve ne pentirete.

Foto: cozinhatecnica

4- QUEIJO SERPA (DOP)

Il Queijo Serpa è un formaggio portoghese dell’Alentejo più precisamente prodotto nella zona di Serpa. La sua Denominazione è di Origine Protetta (DOP), distinzione confermata dall’Unione Europea, in un territorio che interessa quasi l’intero distretto di Beja e altri tre comuni del distretto di Setúbal.

Serpa produce l’unico formaggio prodotto in Portogallo con presìdio Slow Food, un formaggio di pecora prodotto allo stesso modo del Queijo Serpa, distinguendosi da esso per la stagionatura più lunga, almeno 4 mesi.

5- REQUEIJÃO DE CABRA

In Portogallo questo nome viene dato ad un tipo di formaggio simile alla ricotta italiana ma solitamente dal caratteristico sapore forte e più salato rispetto alla versione italiana. Questo formaggio è di colore bianco o bianco giallastro e viene normalmente venduto in contenitori di plastica appositamente progettati.

ricotta portoghese

Prima di salutarvi volevo citare anche un formaggio portoghese che ha vinto il World Cheese Awards, è il formaggio di pecora Monte da Vinha. Non l’ho ancora provato ma mi sacrificherò per voi.

formaggi portoghesi

VI POSSONO INTERESSARE ANCHE

Qui di seguito voglio consigliarvi alcuni articoli correlati che forse vi potranno interessare e far venire ancora più fame.

portogallo-in-cucina
cosa mangiare in portogallo
curiosità cucina portoghese

2 commenti

  1. L'OrsaNelCarro Travel Blog

    M’incuriosisce quel “contenitori appositamente progettati”, dopo vado a cercarli. Comunque dall’immagine sembra davvero una freschezza con tutte quelle erette aromatiche! Particolare anche l’Azeitão, ma davvero si apre come se fosse una lattina, che forte! Faccio outing, non amo i formaggi stagionati, di quelli che emanano odori forti e non gradevoli, però non sono una che chiude le porte a tutto, ecco… in viaggio li assaggerei (tappandomi il naso) 😉

Rispondi