Lilly's lifestyle

Salotto virtuale di Liliana Navarra, un'italiana a Lisbona. Vuoi visitare Lisbona e il Portogallo come un local? Contattami! info.lillyslifestyle@gmail.com

I MIEI LIBRI

LA NON GUIDA DI LISBONA

È con enorme piacere che vi comunico che finalmente la mia “NON GUIDA DI LISBONA. Come scoprire la città con un’italiana che ci vive da oltre 10 anni” (in versione digitale) è acquistabile online su questa pagina. Ci sarà presto anche la possibilità di acquistare la versione cartacea e per lettori Kindle.

guida lisbona turistica e curiosa

COSA TROVERETE?

Le prime informazioni che troverete sono consigli utili che vi possono servire per i preparativi al viaggio: numeri utili, numeri d’emergenza, documenti necessari per il viaggio, come raggiungere il centro dall’aeroporto ed altro ancora.

Se siete già al passo successivo, ovvero, avete già tutto pronto, potete soffermarvi sulla prima parte dedicata ai vari quartieri della città.

Non vi troverete la storia del quartiere o una descrizione dettagliata dei monumenti, quelle, le potete trovare in qualsiasi altra guida o in rete, qui invece troverete scritto quello che gli altri non vi raccontano. Vi svelerò le curiosità e gli aneddoti delle strade, i segreti nascosti dietro alcune porte anonime e vi accompagnerò virtualmente per itinerari che ho costruito appositamente per voi.

Nella seconda parte della “non guida” troverete una sezione dedicata agli itinerari. Mi son presa la libertà di stilarne alcuni per voi secondo le vostre esigenze e tempistiche.

Troverete itinerari ideali per una visita di due giorni o di quattro e, per i più esigenti e per gli amanti del turismo culturale, ho stilato degli itinerari alternativi divisi per tema.

Se invece non siete amanti delle lunghe camminate a piedi, potete optare per i consigli della terza parte della “non guida” dedicata ai consigli su dove poter fare l’aperitivo, quali spiagge raggiungere a meno di un’ora da Lisbona e per gli amanti dello shopping una sezione che ho chiamato “dai mercatini allo shopping di lusso”.

Per i lettori con figli in groppa, poi, ho dedicato un itinerario apposito per i vostri pargoli, troverete tutte le informazioni alla voce “A Lisbona con i bambini”, perché Lisbona è una città baby friendly.

Questo ed altro ancora troverete nella mia “non guida” di Lisbona.

SCARICATE L’INTRODUZIONE

Il prezzo è di 5€ pagabile via paypal o bonifico bancario (estero). Il libro in versione digitale sarà inviato appena ricevuta la conferma dell’avvenuto pagamento. Formato digitale (PDF) leggibile su computer, tablet, cellulari. Totale pagine 105.

PER ACQUISTARE IL LIBRO

Inviatemi un’email a info.lillyslifestyle@gmail.com

ENGLISHPORTUGUÊSFRANÇAISESPANÕLDEUTSCH

IL MIO LIBRO SUL CINEMA E GLI SCRITTI DI JOÃO CÉSAR MONTEIRO

Per chi fosse interessato al cinema, alla poesia e alla letteratura (ma non solo) vi informo del libro che pubblicai nel 2013 dedicato al regista portoghese João César Monteiro.

305016_10151328811243503_2061618585_n SIGISMUNDUS EDITRICE, 2013

Collana Esodi

www.sigismundus.it

João César Monteiro, L’alchimista di parole – scritti scelti, a cura di Liliana Navarra è un libro che presenta per la prima volta in Italia alcuni scritti inediti del grande cineasta portoghese (1939-2003), di cui nei primi di febbraio ricorrono l’anniversario della nascita e il decennale della morte.

Che pensare di tutto ciò? In primo luogo, che la vita è difficile per i poveri. E che, con questo o con quello, viviamo tutti molto occupati, anche se in mancanza di occupazione. Infine, mentre per quanto mi riguarda, passo il tempo, come qui e adesso, ad accarezzare il mio dilatato piccolo ego e a fornire di me stesso immagini ragionevolmente accattivanti, come queste, esistono persone ben più oscure che, in modo discreto e devoto, si prendono cura di me e del mio glorioso destino, il che, del resto, non è una novità.

Per la prima volta, molti di questi materiali sono raccolti assieme in un volume che ha l’ambizione di rappresentare Monteiro come scrittore, e quindi – di riflesso – il valore della parola nel suo cinema, che ancora poco si conosce e si ricorda come si deve in Italia, nonostante i festival e i premi. Scrive la curatrice del volume: « Per molti potrebbe risultare insolito proporre un libro su un regista e non trattare specificamente di cinema. L’idea è sorta durante un lavoro di ricerca di dottorato che ha posto le basi per la creazione di uno strumento che potrà colmare un’imperdonabile lacuna su questo poliedrico autore. A quasi dieci anni dalla sua scomparsa, crediamo che riportare alla luce le opere scritte dal regista sia il minimo che si possa fare per rendere omaggio a un grande Maestro, e allo stesso tempo fornire strumenti aggiuntivi per completare un quadro di riferimento più vasto della sua opera cinematografica. »

Ancora dalle parole della curatrice: « Il presente libro, pertanto, si articola in due aree principali: “Monteiro l’uomo” e “Monteiro lo scrittore”. Nella prima parte è possibile leggere l’autobiografia, A minha certidão, pubblicata nel quarto numero della rivista &etc nel febbraio del 1973 e più tardi inserita nel libro Morituri te salutant (1974). […] La seconda sezione, cuore del progetto, propone alcuni dei suoi più importanti scritti. Corpo submerso (edizione dell’autore, 1959) poesie giovanili dell’allora ventenne João César Monteiro. Uma Semana noutra Cidade – Diário Parisiense  (& etc, 1999), diario scritto dal regista durante la sua permanenza a Parigi nel luglio del 1999 per organizzare il lavoro di A filosofia na alcova, un possibile adattamento di La philosophie dans le boudoir di Sade, purtroppo mai portato a termine; ci sono le note sul film per adattare il testo del Divin Marchese su grande schermo, tra cui le note sulla sceneggiatura, sui costumi, sui personaggi, sull’illuminazione e sul suono, e la lettera esplicativa che João César Monteiro scrisse al produttore Paulo Branco per spiegare le motivazioni che lo costrinsero ad abbandonare il progetto. Infine, A chînesa (2001). Sceneggiatura, di un film mai realizzato, basata su un racconto filosofico di Robert Walser, Die Chinesin Der Chinese (in Mikrogramm, 1925). È la storia di due personaggi: una cinese condannata a morte per adulterio e un cinese che vorrebbe aiutarla, ma capisce che l’unico aiuto che può darle è lasciarla al suo destino. »

8

Se volete acquistare il libro o l’ebook

COMPRA

PRESENTATO A:

Roma – Cinema Trevi Cineteca Nazionale (01.02.13)

Ascoli Piceno – Libreria Rinascita (01.03.13)

Pesaro – Palazzo Gradari (29.06.13)

Cosenza – DAMS, Università della Calabria (03.07.13)

Booktrailer by Mauro Santini

Annunci

6 commenti su “I MIEI LIBRI

  1. Lotje
    giugno 18, 2013

    Non avevo mai sentito su di lui. Vedrò se ne posso trovare qui. Grazie!

  2. marzia
    ottobre 27, 2013

    Domani ti evidenzio nel mio blog. 🙂

  3. chiaretta1990
    settembre 4, 2015

    Non avevo mai sentito a riguardo…post molto interessante, ti ringrazio!

    Un bacio
    Chiara
    Clicca qui per venire a trovarmi nel mio blog!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

COLLABORAZIONI

network guide italiane estero tour

Green Blog

Scopri Lisbona con me!

tour lisbona con lilly

La mia nuova avventura!

Leggi le mie recensioni!

Scatti compulsivi

Seguimi su:

Due chiacchiere con Lilly

LA RIVISTA 2014

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: