Berlino: bere un caffè in un container

Se avete in programma di fare un salto a Berlino vi consiglio di non perdere il PLATOON Kunsthalle. Il centro culturale, realizzato da Graft Architects, è istallato in una struttura costituita da 28 containers da trasporto riutilizzati. Ne sono stati realizzati solo due nel mondo: uno a Berlino e l’altro a Seul. Lo spazio, inaugurato nel 2000, è un centro polivalente, adibito ad esposizione di opere d’arte, pensato per accogliere i movimenti artistici alternativi nazionali e internazionali. Possiamo leggere nel sito: [Platoon Kunsthalle, Berlino Schönhauser Alle, 9] – “8 camion, 2 ruspe, 40 container per costruirlo: non è un ufficio … Continua a leggere Berlino: bere un caffè in un container

Berlino: Museum für Fotografie (II)

… Ci eravamo lasciati al punto in cui uscivo dall’ultima sala dedicata a Newton e scoprivo un’interessantissima esposizione di fotografie del fotoreporter Bogomir Ecker. Scusate l’ignoranza, ma non lo conoscevo. Scultore, fotografo e artista a 360º, la sua mostra berlinese s’intitola: IDYLLE + DESASTER e consiste in una sequenza di suoi scatti, facenti parte della sua collezione privata, esposti intorno ad una scultura centrale (non identificata). Una collettanea di scatti del IXX sec, colorati a mano, dedicati ai viaggi, e scatti del XX sec dedicati ad eventi di cronaca nera e scene del crimine della città di Chicago. Interessanti anche … Continua a leggere Berlino: Museum für Fotografie (II)

Berlino: KW Institute for Contemporary Art

Prima di entrare nel KW prendo un espresso e una fetta di torta di mele al Bravo Café, deliziosa caffetteria installata in una serra inglobata nel cortile del museo. Torta buonissima, spazio gradevole e personale gentilissimo e simpatico (anche sorridente, vero miracolo). Entrata nella porta rossa mi diriggo alla biglietteria e ‘sono stata veramente fortunata’, ho visitato il museo proprio il giorno dell’inaugurazione dell’esposizione “One on One” (18.11.12) e con gran sorpresa quel giorno l’entrata era gratuita. La mostra ONE ON ONE, curata da Susanne Pfeffer, è un’esperienza particolare. Ogni piano, caraterizzato da un ambiente di un bianco latteo da … Continua a leggere Berlino: KW Institute for Contemporary Art

FILMHAUS di Berlino

ENGLISH – PORTUGUÊS – FRANÇAISE – ESPAÑOL Non potevo non cominciare il resoconto del mio viaggio berlinese senza parlare dalla Filmhaus, sede del museo del cinema e della televisione nonché della cineteca nazionale (Deutsche Kinematek). Una vera scoperta. Un gioiellino nascosto nella maestosa struttura del Sony Center nella Potsdamer Platz. Entrare in questo museo è come aprire uno scrigno di tesori. Dal 1963 il Museum für Film und Fernsehen offre un interessantissimo viaggio nel cinema tedesco: dalle origini ai giorni nostri, passando per l’espressionismo, il cinema dell’orrore, il cinema di propaganda e il cinema dell’esilio. Un percorso che si snoda … Continua a leggere FILMHAUS di Berlino

BERLINO: la grande periferia!

14:30 il volo easyjet proveniente da Berlino atterra a Napoli. Tornata a casa disfo le valigie, sempre stracolme di flyer, biglietti, cartoline e tant’altro, accendo il computer e scarico le centinaia di fotografie scattate. Un rientro calmo anche se comincio a sentire la stanchezza accumulata durante questi quattro giorni trascorsi a Berlino. Devo ammettere che la città non mi ha entusiasmato molto, ovunque si andasse sembrava di stare in periferia: palazzoni e cubi di cemento grigi sovrastano i grandi vialoni. La maestosità della città si misura in cemento. Conosco la storia e so benissimo che fu bombardata e completamente rasa … Continua a leggere BERLINO: la grande periferia!