Un pomeriggio tra fotografie e bazaar…

PURTROPPO NON ESISTE PIÙ Oggi pomeriggio ho fatto un giro nella piazza di Martim Moniz. Quant’è cambiata nell’ultimo anno, finalmente si incontrano portoghesi perfettamente a loro agio tra gli abitanti del quartiere, a lungo ghettizzato. Martim Moniz è sempre stato il quartiere più multietnico della città, prevalentemente abitato da cinesi, ma anche indiani, bengalesi, pakistani e africani. Da quando hanno ritrasformato la piazza e  inaugurando il Mercado da fusão (mercato della fusione) si è trasformato in un piacevolissimo spazio di relax e d’incontro della città. Martim Moniz era il nome di un valoroso cavaliere, che nel 1147, sacrificò la sua … Continua a leggere Un pomeriggio tra fotografie e bazaar…