visitare nord portogallo

L’orologio più completo del mondo è in Portogallo

Sapevate che in Portogallo c’è l’orologio più completo del mondo? Questa la domanda che vi ho scritto sul mio profilo Instagram l’altro giorno, invitandovi a scoprire insieme questa preziosità custodita a Tabuaço. Dove? Continuate a leggere l’articolo.

tabuaço portogallo cosa visitare

Nato dal sogno di un bambino di Pinhel, quando cresce Amândio José Ribeiro si mette all’opera e dopo 28 anni crea il Rijomax. Questo insolito orologio può funzionare per milioni di anni senza il minimo errore. Fantascienza? No, realtà.

UN PO’ DI STORIA

Vi immaginate il signor Amândio che lavora durante 28 anni per un totale di 17 mila ore di lavoro per creare l’orologio più completo del mondo? E noi lo abbiamo visto a Tabuaço nell’ufficio del turismo.

Un ororlogio che sembra uscito da un film di fantascienza degli anni settanta, con 17 algoritmi e lettere, che indica il movimento del sole e della luna. Per non parlare poi dei secondi, minuti e le ore di tutti i Paesi del mondo, anni bisestili, alba e tramonto.

Secondo voi potevano mancare le stagioni, i segni zodiacali e le date delle fasi lunari?

Vediamo da vicino più dettagli

Construito tra il 1945 e il 1973 entra, ovviamente, nel Guinness Book of Records. È un’opera monumentale divisa in quattro armadi di 2 metri di altezza che pesano 150 chili.

Oltre ai dati riferiti poc’anzi questo curioso orologio indica anche i numeri del ciclo solare, il numero aureo, l’epatta, lettera dominicale, le ere cronologiche, i giorni dell’era di Cristo ed i secoli. Non dimentichiamoci poi dei festivi, di tutti i Santi e delle feste mobili come la Pasqua.

ororlogio più completo del mondo
ororlogio più completo del mondo
Foto: Câmara Municipal de Tabuaço

Uno degli armadi contiene anche un barmetro, un termometro e un segnalatore dei punti cardinali. Non poteva anche mancare la suoneria con musica a scelta, una campanella con tanto di luce che si accende all’ora desiderata.

Conta le ore correggendo la differenza oraria tra il calendario gregoriano e quello solare, indica anche gli epidosi più importanti della storia come: primo volo, la costruzione del primo telefono senza fili, ecc..

Lo so che a questo punto cominciate a pensare che sia una bufala ma vi assicuro che esiste veramente. Provare per credere? Non vi resta che organizzare un viaggio a Tabuaço in piena Valle del Douro al nord del Portogallo.

Un finale infelice?

Purtroppo l’orologio si è fermato e lo hanno restaurato. Stanno cercando da tempo di farlo rifunzionare con esperti di tutto il mondo di orologeria ma finora nessuno ha capito come fare. Speriamo che da qualche parte ci sia un altro genio che possa farlo rifunzionare.

Prima di concludere questa storia e lasciarvi a sognare con questo orologio voglio scrivervi una curiosità: il nome Rijomax non è altro che l’acronimo di Amândio José Ribeiro e, in cima, la scritta “Aruasi” è l’acronimo del nome della moglie Isaura.

rijomax orologio più completo del mondo
Foto: cm-tabuaco

Anche se non capite il portoghese vi consiglio di vedere anche solo un pezzetto (dal min 8:25) di questo video per vedere l’inventore di questo straordinario orologio.

a Tabuaço non c’è solo l’orologio

Noi abbiamo organizzato due giorni di relax a Tabuaço la scorsa estate ed abbiamo approfittato per visitare la cittadina, degustare vini, ammirare la magnifica vista dall’alto della famosa valle del Douro, percorrere la nazionale 222 definita come una delle strade più belle del mondo e cenare nel ristorante dello Green Chef tirolese Thomas Egger.

Percorrendo una delle più belle strade del mondo, tra numerose curve non felici per i deboli di stomaco ma che riempiono l’anima per la magnifica vista sulla valle, si arriva a Tabuaço.

Tabuaço è una simpatica cittadina situata vicino al Rio Távora, uno degli affluenti del fiume Douro, inserita nell’Alto Douro Vinhateiro, patrimonio dell’umanità classificato dall’UNESCO.

Numerosi sono i monumenti romanici della zona, come la chiesa madre di Barcos del XIII secolo, l’eremo di Sabroso o Mosteiro de São Pedro das Águias fondato dall’ordine di San Bento più tardi incorporato nell’ordine cistercense e molto atro ancora.

COSA VISITARE A TABUAÇO

Se dovessi stilare per voi una lista completa vi consiglierei di annotare sul vostro diario di viaggio:

  • Chiesa madre di Tabuaço del XVII secolo dedicata al Nossa Senhora da Conceição;
  • Il Museu do Imaginário Duriense;
  • L’antigo convento di S. Pedro das Águias del XII secolo;
  • Chiesa di Barcos del XIII secolo;
  • Cappella del Signor d Sabroso del XIII secolo a Barcos;
  • Citânia de Longa dell’età del Bronzo a Longa;
  • Mata da Forca di Barcos;
  • Marcos Graníticos e i Pelourinhos;
  • Menir dell’Alto da Escrita;
  • Santuario rupestre di Cabeço das Pombas a Pinheiros;
  • Chiesa madre di Granja do Tedo;
  • Pelourinho di Granja do Tedo;
  • Centro rurale e del villaggio tipica di Granja do Tedo;
  • Necropoli, dolmen, strade romane, ecc.
Foto: Jorge Dias | Olhares
azulejos tabuaço portogallo
Foto: Vitor Oliveira
antigo convento di S. Pedro das Águias

Consiglio una visita all’ufficio del turismo di Tabuaço per reperire tutte le informazioni per organizzare al meglio il vostro viaggio, proprio come abbiamo fatto noi.

Quello che ci ha sicuramente rapiti è il paesaggio sulle immense vigne e il simpatico mercato settimanale. Anche la simpatia degli abitanti non è da sottovalutare per una fuga rilassante.

portogallo vigne alto douro
cosa visitare al nord del portogallo
Foto: cm-tabuaco

Per gli amanti dei vini informo che Tabuaço fa parte della Rotta dei Vini del Douro. Potete anche provare i vini di Tabuaço seduti alla tavola dello Chef (anzi Green Chef) Thomas Egger che, innamoratosi di una portoghese, si stabilisce in Portogallo.

Sapete cos’è un Green Chef? È un* chef che lavora con prodotti organici e non processati, ingredienti locali e stagionali sono i protagonisti dei piatti nutritivi, salutari e ricchi di sapore.

Noi non potevamo perdere l’occasione di provare i vini ed i suoi piatti e quindi abbiamo prenotato un tavolo al ristorante Tábua d’Aço. Abbiamo provato il famoso Bacalhau com broa na telha (baccalà con pane di mais) e uno spiedone di carne locale.

ristorante Tábua d'Aço. tabuaço portogallo

Anche se non mangerete al ristorante dello chef vi consiglio di provare i cibi locali come: il cabrito assado com arroz de forno (capretto al forno con il riso), peixe do rio em escabeche (pesce di fiume in salamoia). Per i dolci consiglierei il Bolo-Rei (una specie di panettone portoghese, leggete qui) e i doces de castanha (dolci di castagna).

cosa mangiare tabuaço portogallo
Foto: cm-tabuaco

Siamo giunti ai saluti, spero che questo piccolo viaggio virtuale a Tabuaço vi sia piaciuto. A presto per nuovi consigli di viaggio. Até logo!

VI POSSONO INTERESSARE ANCHE

provare vini al nord del portogallo
visitare nord portogallo

6 commenti

  1. L'OrsaNelCarro Travel Blog

    Ma è incredibile! E ancora più incredibile il fatto che nessuno sappia come farlo ripartire… veramente come dici sembra uscito da qualche film di fantascienza! Però ti confesso una cosa: appartengo al club di quelli che tolgono le batterie dagli orologi perché non sopportano il ticchettio delle lancette… non è che Donna Isaura per caso abbia sabotato l’orologio del geniale marito perché con tutti quei suoni non riusciva a seguire la sua telenovelas preferita? 😛 Io scherzo ovviamente! Un caro saluto! 😉

Rispondi