Lilly's lifestyle

Salotto virtuale di Liliana Navarra, un'italiana a Lisbona. Vuoi visitare Lisbona e il Portogallo come un local? Contattami! info.lillyslifestyle@gmail.com

Sapevate che in Portogallo esiste una grotta visitabile lunga 11 km?

Cercando sempre di farvi conoscere un pezzettino sconosciuto di questo meraviglioso Paese, siamo andati alla scoperta di una nuova zona del Centro del Portogallo: il Parco Naturale delle Serre di Aire e Candeeiros. Lo abbiamo praticamente contornato andando alla scoperta della grotta più grande del Portogallo: le Grotte Mira de Aire. Cosa ne dite, scendiamo insieme?

grotte mira de aire portogallo

ENGLISHPORTUGUÊS FRANÇAISESPAÑOLDEUTSCH

Elette una delle 7 Meraviglie del Portogallo, le Grotte Mira de Aire furono inaugurate nell’agosto del 1974 anche se in realtà furono scoperte il 27 luglio del 1947 quando quattro abitanti di un paesino limitrofo scesero in una cavità alla ricerca d’acqua.

Pur essendo lunghe ben 11.500 metri, la visita è permessa per appena 600 metri ma vi assicuro che ne vale la pena.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Dopo aver visitato le Grotte da Moeda, non molto lontane, ed essendo amanti dei mondi sotterranei, decidiamo di organizzare questo viaggio lungo un intero fine settimana proprio per visitare queste famose grotte.

Il nostro itinerario è stato elaborato inglobando un’area che passa per Rio Maior (le saline), Alcobaça, Porto de Mós (la nostra base per dormire), Batalha, Leiria, Ourém (impronte dei dinosauri), Torres Novas e Alcanena. Un’estesa area calcarea inserita nelle magnifiche serre di Aire e Candeeiros.

Non avendo molto tempo a nostra disposizione, decidiamo che i sentieri del parco naturale saranno oggetto di un altro viaggio e ci concentriamo su tre tappe: le salie di Rio Maior, le orme dei dinosauri a Ourém e le Grotte di Mira de Aire.

LA NOSTRA VISITA ALLA GROTTA

Arrivati alle grotte, parcheggiamo gartuitamente l’auto e ci incamminiamo verso la biglietteria. Consiglio di entrare facendo il giro da sopra (a destra del ristorante) così passerete davanti al “buco” da dove entrarono per la prima volta nella grotta. All’uscita non passerete di qui quindi vi consiglio di approfittare.

Fatto il biglietto, veniamo fatti accomodare in una saletta dove assistiamo ad un interessante video di 10 minuti che spiega abbastanza bene la zona e il suo particolare aspetto a “pois” a causa dei numerosi ulivi piantati in una maniera che da lontano le colline sembrano rivestiti da un tessuto a pois.

Il video continua spiegando come si sono formate le grotte, la loro scoperta e del nuovo studio in corso per continuare la mappatura della grotta.

Concluso il video (peccato appena in portoghese senza sottotitoli) cominciamo la nostra discesa nelle grotte. L’intero percorso è fatto di scale (683 gradini per la precisione) quindi non ideale andare con bambini molto piccoli (ho visto povere mamme farsi tutti i 600 metri con bimbi di 3 anni in braccio) o per chi ha limitazioni motorie (non ci sono problemi per chi soffre di vertigini).

visita grotte portogallo

Impossibile non restare estasiati percorrendo le varie gallerie sotterranee. Impressionante poi il buco da dove la prima volta, il primo uomo, si è calato in questa grotta sconosciuta. Riesco appena ad immaginare cosa abbia potuto provare calandosi nell’oscurità più assoluta in compagnia appena del suo battito cardiaco.

visita grotte mira de aire portogallo

Durante il percorso, interamente illuminato, la temperatura è costante, 17º tutto l’anno. Sono 24 i punti d’interesse e potete seguirli anche sul piccola brochure che vi sarà consegnata gratuitamente in biglietteria.

Pensare che ad un certo punto eravamo a 230 metri di profondità (come stare in cima ad un condominio di 30 piani al contrario) sotto il manto stradale fa una certa impressione.

Siamo passati in varie sale dai nomi insoliti: polipo, spaghetti, ossa, faccia da vecchia, ecc.. Nomi attribuiti per associazioni d’immagine, un po’ come fanno i bambini guardando le nuovole e scoprendone forme e personaggi. La visita dura poco più di un’ora ma il tempo lì sotto passa rapido.

visita grotte portogallo

Peccato che alla nostra guida non funzionava il microfono e non abbiamo sentito praticamente nulla di quello che spiegava ma, certe volte, preferisco ascoltare quello che il luogo ha da raccontami. E così ci siamo messi in ascolto proprio come quando siamo scesi nella grotta dell’isola Terceira delle Azzorre.

Unica pecca di questa grotte è la sua ultima sala trasformata in un circo per matrimoni con tanto di fontane colorate. Consentitemi di definirla: Vergognosa!

Ora però credo siate preoccupati per la risalita e i suoi 683 gradini. Non temete, la salita è organizzata con un ascensore che vi riporterà in superfice ma non nello stesso punto dove siete entrati. Per ritornare al parcheggio basterà che seguiate la linea blu che troverete per terra. Un paio di minuti a piedi in salita e ritroverete la vostra auto.

Noi abbiamo anche fatto una sosta alla caffetteria / panificio che troverete usciti dalla grotta. Siamo stati attirati dall’odore del pane caldo. Il caffè è buono e costa appena 0,60€. Lì abbiamo anche incontrato un gruppetto di studiosi che stanno analizzando un nuovo tratto della grotta, il Rio Negro. Sarò sincera ho origliato tutto il tempo, era troppo interessante quello che dicevano.

Prima di lasciarvi voglio ricordarvi che….

IMPORTANTE: non toccate mai le conformazioni rocciose perché il grasso delle vostre mani bloccherà la crescita della grotta. Preserviamo questi tesori. Rispattiamo la Natura!

MAGGIORI INFORMAZIONI

http://www.grutasmiradaire.com

COME ARRIVARE DA LISBONA

 

VI POSSONO INTERESSARE ANCHE

Le orme dei dinosauri in Portogallo

Le Grotte da Moeda

Le saline di Rio Maior

Alcobaça

Batalha

 


Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Annunci

10 commenti su “Sapevate che in Portogallo esiste una grotta visitabile lunga 11 km?

  1. Ehh con me sfondi una porta aperta con l’argomento grotte! *_* Non sapevo della cosa delle 7 meraviglie ed effettivamente questa grotta ci rientra di diritto! 11 km sono tanti e ti do ragione è una cosa assurda il “circo per matrimoni” dell’ultima sala O_O Dalle nostre parti nelle Grotte di Castelcivita e Pertosa organizzano degli spettacoli teatrali tematici (Ulisse, Dante nell’Inferno ecc) ma niente di dissacrante come un matrimonio hahahahh! Comunque meravigliose!
    Un caro saluto 😉

    • lillyslifestyle
      agosto 9, 2017

      Ho partecipato allo spettacolo Inferno a Petrosa e mi è piaciuto abbastanza. Ma è ben diverso che piazzare delle fontane con luci colorate su quello che doveva essere un lago sotterraneo naturale -_- Bacini cara orsacchiotta

  2. Meraviglioso…. ah ah ah…. io credevo che ti fosti fermata a fare conversazione… e non solo origliare….. curiosona…. buon giorno

  3. Meridiano307
    agosto 10, 2017

    11 Km di grotte? 0_o Incredibile. Non avevo assolutamente idea dell’esistenza di questo posto; spero di tornare presto in Portogallo e nel caso, non me le perderò assolutamente . Sono veramente meravigliose

    • lillyslifestyle
      agosto 10, 2017

      Il Portogallo è sconosciutissimo e ricchissimo 😉 Purtroppo (o per fortuna) le eprsone si fissano su Lisbona, Porto e Algarve ma ci sono luoghi molto più interessanti da visitare.

      • Meridiano307
        agosto 10, 2017

        Spero di tornarci presto…secondo me è un posto incredibile

      • lillyslifestyle
        agosto 10, 2017

        Lo è, magari poi posso darti quelche consiglio “insolito” 😉

      • Meridiano307
        agosto 10, 2017

        Questo mi sembrerebbe il minimo… 😍

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

COLLABORAZIONI

network guide italiane estero tour

Green Blog

Scopri Lisbona con me!

tour lisbona con lilly

La mia nuova avventura!

Leggi le mie recensioni!

Scatti compulsivi

Seguimi su:

Due chiacchiere con Lilly

LA RIVISTA 2014

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: